27 gennaio, giorno della memoria, composizione in rima di Daniela Domenici

oggi è il giorno della memoria

per non dimenticare

un momento della nostra storia

che bisogna ricordare

ché un pericoloso dittatore

ha seminato morte e orrore

per la sua inesausta brama di potere e con lucida follia

ha sistematicamente imposto la sua nazista egemonia

che la shoah ha purtroppo provocato,

un eccidio ferocemente programmato

di ebrei,

rom e gay

soprattutto ma non loro soltanto

ed eterno dev’esser il nostro canto,

dobbiamo dar loro perennemente la nostra voce

perché non si ripeta più una shoah così atroce…