Chi sono attualmente, o sono state, le Presidenti di alcune delle quindici repubbliche dell’ex URSS, Хто зараз є або був президентами деяких із п’ятнадцяти республік колишнього СРСР, resoconto di Daniela Domenici

In questi cinque giorni da quando è cominciata la guerra in Ucraina per l’invasione proditoria del Paese da parte della Russia l’attenzione mondiale si è focalizzata su questa parte del mondo e sulle dinamiche interne alle repubbliche che facevano parte dell’URSS e che sono diventate indipendenti nel 1991.

Il fatto che l’Ucraina si senta più vicina all’Unione Europea e, di conseguenza, alla NATO e non voglia quindi stare più dentro la sfera d’influenza russa come, per esempio, la Bielorussia ha fatto scatenare le ire di Putin che ha programmato, e purtroppo messo in atto cinque giorni fa, l’invasione del Paese da tutte le parti, via mare, terra e cielo.

Dato che si sente parlare di Zelensky e di Lukashenko, presidenti rispettivamente di Ucraina e Bielorussia (dove probabilmente oggi inizieranno i negoziati) ho voluto vedere quali e quante di queste quindici nazioni abbiano avuto, o abbiano attualmente in carica, una Presidente. Sono sei su quindici, il 40%. Da notare che le tre repubbliche baltiche hanno avuto almeno una Presidente e che la Lettonia è stata la prima ad avere una Presidente nel 1999. La Presidente meno giovane è la lettone Vaira Vīķe-Freiberga che è nata nel 1937, la più giovane è la moldava Maia Sandu che è nata nel 1972.

Eccole:

in Estonia Kersti Kaljulaid, nata nel 1969, in carica dal 2016 al 2021

in Georgia Salomé Zourabichvili, nata nel 1952, attualmente in carica dal dicembre 2018

in Kirghizistan Roza Otunbayeva, nata nel 1950, in carica da aprile 2010 a dicembre 2011

in Lettonia Vaira Vīķe-Freiberga, nata nel 1937, in carica da luglio 1999 a luglio 2007, per due mandati consecutivi

in Lituania Dalia Grybauskaitė, nata nel 1956, in carica da luglio 2009 a luglio 2019, per due mandati consecutivi

in Moldavia Maia Sandu, nata nel 1972, attualmente in carica da dicembre 2010