2 giugno, referendum e quorum, due composizioni in rima in omaggio alla lingua latina di Daniela Domenici

REFERENDUM

è di un verbo il gerundivo

mentre QUORUM

è il plurale genitivo

di un pronome relativo.

Nel corso dei secoli il suo originale significato

è lentamente ma in modo inesorabile cambiato

fino ad assumere un totalmente nuovo significato:

voleva dire

“da riferire”,

ora invece dicon che uno strumento di democrazia diretta sia

ma nella realtà non è così: per me è solo pura, illusoria utopia.

oggi celebriamo un importante REFERENDUM

(che è un gerundivo)

avvenuto il 2 giugno 1946, un UNICUM

(che è un sostantivo)

che va ricordato, è un MEMORANDUM

(che è un altro gerundivo)

e che, come tutti. ha bisogno del QUORUM

(che è un genitivo).

quorum, petit onze di Daniela Domenici