Annunci

Archivio categoria: allitterazioni, assonanze, onomatopee, ossimori e sinestesie

strani sogni, tautogramma in S con allitterazioni, di Daniela Domenici

strani sogni scandiscono sonno seminando smemorate scie senza sosta, suggerendo soluzioni sicure, sapienti silenzi…

Vota:

partorirsi, in versi di otto sillabe con enjambements e allitterazioni in R, di Daniela Domenici

partorirsi, far nascere una nuova sé diversa che si ama, è leggera, senza scorie, che sorride alla vita e ringrazia per i doni ricevuti, i dolori già sofferti per diventare un’altra…

Vota:

pensieri golosi, in versi esasillabici con sinestesie, di Daniela Domenici

pensieri golosi provocano una dolce acquolina alla mente pronta per assaporarli come il preludio di nuove sinfonie da immaginare piene di sorrisi con cui dissetare cuori prosciugati

Vota:

essere primavera, con allitterazioni in R, di Daniela Domenici

scoprire di poter essere primavera e poi diventare improvvisamente freddo inverno in maniera irrevocabile… …è arduo da accettare…

Vota:

pensieri riscaldati, gioco linguistico con sillabe concatenate e con sinestesie, di Daniela Domenici

opera di ASABBRI … pensieRI RIscaldaTi, TImidamenTE TEmeraRI, RIelaboraNO NOTE TESI, SIllogiSMI SMIsuraTI, TItaniCI CImeLI LIriCI…

Vota:

primo giorno di primavera (a Zena), con allitterazioni in R, di Daniela Domenici

opera di Anna Martani … È il primo vero giorno di primavera, il suo tepore riscalda, ritempra, guarisce naturalmente il corpo rendendolo, in minor misura, meno da…rottamare! … Primavera dintorno Brilla nell’aria, e… Continua a leggere

Vota:

cambiamento costante, con sinestesie, di Daniela Domenici

arcobaleno, di Raimondo Gambino … cammino continuo con cambiamento costante condividendo considerazioni commoventi coccole curiose, carezze colorate

Vota:

accettare, tautogramma in A, di Daniela Domenici

accettare accadimenti, acciacchi, acclamazioni, accuse accidentali acriticamente, aprioristicamente, aristotelicamente, asceticamente …amabilmente…

Vota:

denso silenzio, con sinestesie, assonanze e allitterazioni, di Daniela Domenici

il silenzio dell’alba, di Nicola Sciotto … denso silenzio avvolge l’aurora, dì in divenire, nuove avventure, vite da vivere, preziosi progetti chiedono ascolto: l’ozio non ha spazio

Vota: