Annunci

Archivio categoria: creazioni in rima – rhymed creations

il mio esame di maturità, in rima baciata, di Daniela Domenici

Il mio esame di maturità, ben quarantadue anni fa… …che emozione fu viverlo da studente tutt’altro oggi da prof assistente… per il tema scelsi il titolo su don Milani e alla mia preparazione… Continua a leggere

Vota:

gioco con i modi verbali, di Daniela Domenici

Il GERUNDIVO è un aggettivo verbale che indica necessità mentre il GERUNDIO è un modo verbale che indica subalternità il CONGIUNTIVO è un modo verbale che indica un evento soggettivo mentre il..CONGIUNTO è… Continua a leggere

Vota:

la geografia, una delle mie materie preferite, in rima baciata, di Daniela Domenici

La geografia è una scienza esatta che talvolta può farti diventare matta per trovare un luogo sconosciuto in cui vuoi andare della sua latitudine e longitudine ti dovrai armare, se da un continente… Continua a leggere

Vota:

il caffè della Peppina…in rima alternata e baciata, di Daniela Domenici

il caffè della Peppina non si beve alla mattina; dello Zecchino d’Oro è stata una celebre canzone che però merita ora una personale…precisazione: la mia cara mamma Peppina il caffè prende la mattina… Continua a leggere

Vota:

ossimoro…ambulante, in rima baciata e alternata, di Daniela Domenici

“Sei un ossimoro ambulante” una volta un’amica mi definì: non poteva trovar una definizione più calzante perché io da sempre mi sento proprio così!!! Sono un ghiaccio bollente, amo il silenzio assordante, sono… Continua a leggere

Vota:

gioco con la prima persona dell’indicativo presente…appena finita la scuola, di Daniela Domenici

La prima persona del presente indicativo dà spesso vita a un maschile sostantivo che termina, di conseguenza, sempre in O come il RIPOSO oppure il SALUTO o ancora il DISEGNO e anche l’ARRIVO… Continua a leggere

Vota:

le parentesi tonde, in rima ABAB e ABBA e in versi liberi, di Daniela Domenici

Anche se la sintesi è la mia caratteristica peculiare amo le parentesi quelle tonde, in particolare. Del sostantivo “parentesi” l’etimologia è, dal tardo latino, “inserimento” che serve come “arricchimento”, come inciso, nella frase,… Continua a leggere

Vota: