Archivio categoria: donne e scienza – women and science

Alcune scienziate dimenticate in mostra a Londra, di Naomi Ackerman, tradotto e rielaborato da Daniela Domenici

Un ritratto della scopritrice di fossili vittoriana Mary Anning è stato creato da una fotografa come parte di una mostra che onora le donne scienziate. Anning è stata la prima a scoprire un… Continua a leggere

Vota:

ricerca, servono le quote rosa, di Giovanni Bignami, astrofisico

Finora si vedono solo maschi bianchi, come sotto Reagan. Negli USA di Trump la presenza delle donne ai vertici della amministrazione è praticamente azzerata. Trent’anni di battaglie per la parità di genere sembrano… Continua a leggere

Vota:

the gender gap, by Daniela Domenici

The gender gap is a devious trap we have first to deactivate and then wholly eliminate to get the gender equity in every field of society so that women in history won’t be… Continua a leggere

Vota:

Le Mille. I primati delle donne, a cura di Ester Rizzo, Navarra editore, recensione di Daniela Domenici

Lo confesso: per la prima volta, dopo più di dieci anni che faccio la biblio-recensora, sarò meno oggettiva del solito nei riguardi di un libro perché di quest’opera sono una delle coautrici e… Continua a leggere

Vota:

accadde…oggi: nel 1906 nasce Pierina Scaramella, di Katiuscia Panunzi e Miriam Focaccia

Pierina Scaramella nasce a Parma il 18 febbraio 1906 da Gino e Paolina Levi e si laurea in scienze naturali all’Università di Firenze nel 1927. Nel 1928 insegna all’ Istitituto agrario di Pescia… Continua a leggere

Vota:

Donne dimenticate, di Giulia Galeotti, da me tradotto e rielaborato

I Greci la chiamavano Mnemosyne. Era la dea della memoria, la dea che manteneva attiva la memoria degli/lle umani/e facendo loro conservare qualunque cosa lei desiderasse. Abbiamo scelto di dedicare questo articolo sul… Continua a leggere

Vota:

l’11 febbraio è la giornata mondiale per le donne e le ragazze nella scienza, di Lorenzo Brenna

La giornata mira a promuovere l’uguaglianza di genere e a far sì che donne e ragazze ottengano parità di accesso e partecipazione nella scienza. Sembra incredibile ma ancora oggi la vocazione scientifica di… Continua a leggere

Vota: