Archivio categoria: donne e storia – women and history

accadde…oggi: nel 1921 nasce Elsa Oliva, di Cecilia Antico

L’apporto femminile alla Resistenza fu massiccio sin dagli albori della lotta partigiana arrivando ai giorni dell’aprile 1945, con la completa liberazione del Paese; in quel periodo vi furono donne che lasciarono i focolari… Continua a leggere

Vota:

accadde…oggi: nel 1853 nasce Gabriella Rasponi Spalletti, di Marco Bagnoli

Nasce a Ravenna nel 1853, nobile. La madre, Letizia Rasponi Murat è figlia del conte Giulio Rasponi e della principessa Luisa Giulia Murat, figlia di Gioacchino Murat e Carolina Bonaparte. Suo padre, Cesare… Continua a leggere

Vota:

accadde…oggi: nel 1896 nasce Ermina Caudana

Erminia Caudana (Torino, 6 Aprile 1896 – Torino, 5 Gennaio 1974) è stata una restauratrice italiana, specializzata in restauro di supporti cartacei e tessili. Appena quattordicenne entra come allieva nel laboratorio di restauro… Continua a leggere

Vota:

accadde…oggi: nel 1914 nasce Letizia Novella Colajanni

Letizia Novella Colajanni (Caltanissetta, 4 aprile 1914 – Caltanissetta, 2 giugno 2005) è stata una politica italiana. Era soprannominata “signorina della pace. Nata il 4 aprile, fu registrata all’anagrafe il 9 aprile. Era… Continua a leggere

Vota:

accadde…oggi: nel 1913 nasce Gina Galeotti Bianchi

Nata a Mantova il 4 aprile 1913, caduta a Milano il 24 aprile 1945, ragioniera. Lia, questo il “nome di battaglia” di Gina Galeotti Bianchi, è morta, dopo anni di lotta contro il… Continua a leggere

Vota:

accadde…oggi: nel 1931 nasce Mirella Bartolotti, di Paola Furlan e Luisa Lama

Mirella Bartolotti nasce ad Alfonsine, in provincia di Ravenna, da una famiglia molto politicizzata, in seguito si trasferisce a Bologna dove s’iscrive alla facoltà di lettere dell’università. I fatti di Modena – l’uccisione… Continua a leggere

Vota:

chi sono le “madri fondatrici” dell’Europa, di Maria Pia Di Nonno

Il recente libro Breve storia delle donne della illustratrice inglese Jacky Fleming si apre con una vignetta ironica e pungente sulla questione della presenza delle donne nei manuali di storia. Si tratta di un disegno… Continua a leggere

Vota: