Archivio categoria: donne esploratrici e viaggiatrici – women explorers and voyagers

Alcune scienziate dimenticate in mostra a Londra, di Naomi Ackerman, tradotto e rielaborato da Daniela Domenici

Un ritratto della scopritrice di fossili vittoriana Mary Anning è stato creato da una fotografa come parte di una mostra che onora le donne scienziate. Anning è stata la prima a scoprire un… Continua a leggere

Vota:

the gender gap, by Daniela Domenici

The gender gap is a devious trap we have first to deactivate and then wholly eliminate to get the gender equity in every field of society so that women in history won’t be… Continua a leggere

Vota:

Le Mille. I primati delle donne, a cura di Ester Rizzo, Navarra editore, recensione di Daniela Domenici

Lo confesso: per la prima volta, dopo più di dieci anni che faccio la biblio-recensora, sarò meno oggettiva del solito nei riguardi di un libro perché di quest’opera sono una delle coautrici e… Continua a leggere

Vota:

Donne dimenticate, di Giulia Galeotti, da me tradotto e rielaborato

I Greci la chiamavano Mnemosyne. Era la dea della memoria, la dea che manteneva attiva la memoria degli/lle umani/e facendo loro conservare qualunque cosa lei desiderasse. Abbiamo scelto di dedicare questo articolo sul… Continua a leggere

Vota:

Non una di meno, in 200mila a Roma, di Rosangela Petillo

foto dell’autrice … Migliaia di donne, giovani e adulte, bambine e ragazze, famiglie intere, per dire basta alla violenza e alle tante morti di donne per mano dell’uomo che diceva di amarle. In… Continua a leggere

Vota:

Rebel Network e l’attivismo femminista, di Caterina Della Torre

Il mondo delle donne sta avendo un nuovo sussulto di energie. Primo incontro ad Osimo con Rebel Network. Ricordiamo ancora le lotte e le speranze riposte in Se Non Ora Quando, movimento che ci aveva… Continua a leggere

Vota:

Harriet Chalmers Adams, esploratrice pioniera in Sud America, di Dave Owen, da me tradotto e rielaborato

  1875 – 1937 Oltre a essere curiosa del mondo Adams era anche pratica e ottenne quello che molte/i viaggiatrici/ori sognano ancora oggi: essere pagata per viaggiare. Quando Adams sposò suo marito decisero… Continua a leggere

Vota: