Annunci

Archivio categoria: donne esploratrici e viaggiatrici – women explorers and voyagers

Harriet Boyd Hawes, archeologa minoica ante litteram, da me tradotto e rielaborato

Nel mese di marzo “Archeological Tours” ha introdotto una serie di donne che ha grandemente contribuito allo studio dell’archeologia iniziando da Harriet Boyd Hawes, esperta di archeologia cretese, e la prima studiosa a… Continua a leggere

Vota:

La first lady dell’ingegneria strutturale, di Richard G. Weingardt, da me tradotto e rielaborato

Novant’anni fa due ingegnere civili-strutturali pioniere della nazione, le sorelle Elmina T. e Alda H. Wilson, furono fondamentali per l’approvazione del 19esimo emendamento che dava alle donne il diritto di voto. Erano le… Continua a leggere

Vota:

La donna che ritraccia le orme delle nostre esploratrici dimenticate e combatte il sessismo, di Cathy Bussey, da me tradotto e rielaborato

Se pensate a un “adventurer” vi vengono in mente uomini barbuti e muscolosi in scarponi da trekking. Raramente s’immagina una ex docente bionda, snella e madre di un figlio. Jacki Hill-Murphy è tanto… Continua a leggere

Vota:

Lady Hester Lucy Stanhope, la regina del deserto, da me tradotto e rielaborato

Lady Hester Lucy Stanhope, nata nel 1776 e morta nel 1839, è stata una donna dell’alta società, un’avventuriera e una viaggiatrice inglese. La sua spedizione archeologica ad Ashkelon nel 1815 viene considerata il… Continua a leggere

Vota:

3 donne esploratrici che dovreste conoscere, di Lorraine Boissoneault, da me tradotto e rielaborato

“Possiamo investigare il mondo soltanto da una prospettiva di contingenze de proprio sé che include le nostre esperienze fisiche, sociali e storiche” scrive la studiosa di geografia Mona Domosh in un saggio sull’importanza… Continua a leggere

Vota:

Aloha Wanderwell, la donna più viaggiatrice del mondo, da me tradotto e rielaborato

Aloha Wanderwell, nata come Idris Hall il 13 ottobre 1906 e morta il 4 giugno 1996, è stata un’internazionalista, un’esploratrice, una scrittrice e una regista di film canadese. Quando era ancora un’adolescente sì… Continua a leggere

Vota:

Emma Gatewood e l’Appalachian Trail, di Anna Green, da me tradotto e rielaborato

In un certo momento intorno al 1950 Emma Gatewood lesse un articolo del National Geographic che parlava dell’Appalachian Trail che diceva che nessuna aveva mai completato l’intero percorso di 2.050 miglia. Madre di… Continua a leggere

Vota:

Celebriamo le straordinarie donne viaggiatrici del passato, di Alessandra Alonso, da me tradotto e rielaborato

  Storie non raccontate di donne coraggiose che hanno viaggiato in parti sconosciute del mondo, imperterrite nonostante la carenza di conoscenze su dove stavano andando e la carenza di equipaggiamento necessario a mantenerle… Continua a leggere

Vota:

Maria Paradis, la prima donna a scalare il Monte Bianco, da me tradotto e rielaborato

  Maria Paradis, nata nel 1778 e morta nel 1839, è stata la prima donna a scalare il monte Bianco. Paradis era una povera cameriera che viveva a Chamonix allora parte del Regno… Continua a leggere

Vota: