Archivio categoria: donne scrittrici – women writers

Versilia – percorsi di genere femminile, Iacobelli editore

Tre presentazioni nel giro di pochi giorni perfettamente organizzate da Maria Grazia Anatra, docente viareggina, ideatrice nonché curatrice di questa nuova e originale guida della Versilia, che si è ispirata alla prima del… Continua a leggere

Vota:

Alle spalle della luna di Maria Rita Parsi, recensione di Daniela Domenici

Conoscevo Maria Rita Parsi come celebre psicoterapeuta, soprattutto dei bambini, ma non come scrittrice ed è stata una piacevolissima scoperta: prima di “Alle spalle della luna” la Parsi ha già pubblicato una decina… Continua a leggere

Vota:

Se scrivi…io e Paola ti aspettiamo…di Daniela Domenici

La mia cara amica Paola e io abbiamo scoperto un giorno, per caso, di avere uno stesso sogno in comune: fondare una nostra casa editrice. Ma consapevoli del fatto che non è assolutamente… Continua a leggere

Vota:

Christine de Pizan, la prima donna scrittrice di professione

È stata una scrittrice italiana, naturalizzata francese. Nata a Venezia nel 1362, si trasferì bambina a Parigi con la famiglia e morì al Monastero di Poissy nel 1431. Christine de Pizan è nota… Continua a leggere

Vota:

Memorie di una cagna di Francesca Petrizzo, recensione di Daniela Domenici

Come sei può scrivere un tale capolavoro a soli diciannove anni? Eppure Francesca Petrizzo, originaria di Empoli (FI) ma da qualche tempo “emigrata” a Oxford per gli studi universitari c’è riuscita alla grande… Continua a leggere

Vota:

Gli insofferenti di Flaminia Mancinelli, recensione di Daniela Domenici

Inizio questa mia recensione prendendo in prestito le parole di Marinella Zetti che mi trovano totalmente consonante: “Un romanzo corale che dalle prime pagine sconcerta il lettore, lo pone di fronte alle contraddizioni… Continua a leggere

Vota:

Dolorose considerazioni del cuore di Sandra Petrignani, recensione di Daniela Domenici

Come molti e molti di voi ormai sanno, da mesi, cerco, per mia scelta volontaria, nella mia biblioteca preferita, soltanto libri di autrici italiane, possibilmente contemporanee, e spesso sconosciute a me fino a… Continua a leggere

Vota:

Non dire il mio nome di Paola Presciuttini, recensione di Daniela Domenici

Ancora un libro che mi chiama dagli scaffali della mia biblioteca preferita, non è recentissimo, è del 2004, l’autrice a me sconosciuta fino a oggi nonostante che abbia letto nella sua biografia che… Continua a leggere

Vota:

Il mondo delle cose senza nome di Daniela Rossi, recensione di Daniela Domenici

Un piccolo grande capolavoro d’amore questo libro di Daniela Rossi “Il mondo delle cose senza nome”, edito da Fazi nel 2004, che mi ha “chiamato” dagli scaffali della mia biblioteca preferita e mi… Continua a leggere

Vota: