Archivio categoria: gialli e noir – thrillers and noirs

Il divorzio non si addice a Enid Balfame, di Gertrude Atherton, traduzione di Costanza Masetti, edizioni Le Assassine, recensione di Daniela Domenici

Per la collana “vintage” ho avuto il piacere di leggere “Il divorzio non si addice a Enid Balfame”, un giallo scritto nel 1916, con il titolo “Mrs Balfame”, da Gertrude Atherton, prolifica autrice… Continua a leggere

Vota:

Le bugie della notte, di Maurizio Blini, Fratelli Frilli editori, recensione di Daniela Domenici

Le bugie della notte…della mente, ecco, arricchirei così il titolo di questo affascinante giallo di Maurizio Blini perché la mente ha delle zone buie come la notte in cui si racconta delle bugie… Continua a leggere

Vota:

L’antiquario del Garegnano, di Paola Varalli, Fratelli Frilli editori, recensione di Daniela Domenici

Uno dei gialli più belli che abbia letto (e non sono pochi) per una serie di motivi che vado a elencarvi. In primis per la straordinaria ironia dell’autrice che colora questa storia, la… Continua a leggere

Vota:

Il passato non muore, di Laura Veroni, Fratelli Frilli editori, recensione di Daniela Domenici

Un altro splendido giallo scritto da una donna e le cui principali protagoniste sono due donne: il P.M Elena Macchi e la psicologa Athena Bini. Ma aggiungerei anche Susanna, la figlia adolescente di… Continua a leggere

Vota:

world book day, giornata mondiale del libro, three bilingual compositions by/di Daniela Domenici

reading woman, by Patrick Bornemann … Un LIBRO è, per me, l’amico fedele da che ho memoria che mi fa volare verso altri luoghi, che mi fa vivere molte altre vite, che mi… Continua a leggere

Vota:

Il delitto di via Filodrammatici, di Emiliano Bezzon, Fratelli Frilli editori, recensione di Daniela Domenici

Un bel giallo davvero denso di spunti questo di Emiliano Bezzon che ho il piacere di condividere con voi. Innanzitutto il fatto che l’autore abbia scelto come protagoniste tre donne: la capitana dei… Continua a leggere

Vota:

A distanza ravvicinata, di Sabrina De Bastiani e Daniele Cambiaso, Fratelli Frilli editore, recensione di Daniela Domenici

Sottotitolo “la prima inchiesta di Mistral e Pietro”: un giallo scritto a due mani e un’indagine condotta da due persone, mi sembra già una cifra distintiva alquanto originale. L’autrice e l’autore riescono a… Continua a leggere

Vota:

Per sapere la verità, di Maria Masella, recensione di Daniela Domenici

L’Agatha Christie di Zena, Maria Masella, colpisce ancora: questo suo “Per sapere la verità”, scritto, come dichiara lei nell’introduzione, negli anni ’80, poi lasciato in un cassetto e infine ritrovato e pubblicato, si… Continua a leggere

Vota:

Primo, di Maria Masella, Fratelli Frilli editore, recensione di Daniela Domenici

Se l’avessi letto quando non ero ancora diventata cittadina zeneise probabilmente non l’avrei apprezzato allo stesso modo; invece me ne sono innamorata non solo perché è un giallo genovese doc ma anche per… Continua a leggere

Vota: