Archivio categoria: Gran Bretagna

Le strade sono sessiste? Rinominare le strade di Londra, di Caoilfhionn Gallagher, da me tradotto e rielaborato

Nelle città del mondo la maggior parte delle strade sono intitolate a uomini e solo una piccola proporzione commemora le donne. Le strade in cui camminiamo ogni giorno riconoscono e ricordano gli uomini, spesso… Continua a leggere

Vota:

My map of you, by Isabelle Broom, translated by Cristina Verrienti, reviewed by Daniela Domenici

A book which has “caught” me very slowly, not at once, but which I have then “devoured” in a breath notwithstanding its size, 388 pages. My compliments to the translator, Cristina Verrienti, it… Continua a leggere

Vota:

Alcune scienziate dimenticate in mostra a Londra, di Naomi Ackerman, tradotto e rielaborato da Daniela Domenici

Un ritratto della scopritrice di fossili vittoriana Mary Anning è stato creato da una fotografa come parte di una mostra che onora le donne scienziate. Anning è stata la prima a scoprire un… Continua a leggere

Vota:

“Niente sesso, a London Town” al teatro Nuovo Sentiero, recensione di Daniela Domenici

  Più di due ore di spettacolo sono volate via al teatro Nuovo Sentiero grazie alla formidabile compagnia Quinte Instabili splendidamente diretta da Guido Materi che è anche uno dei protagonisti nonché autore… Continua a leggere

Vota:

Le donne di Waterloo Bridge a Londra, da me tradotto e rielaborato

  Sapevate che il ponte di Waterloo è noto come “il ponte delle donne” dai barcaioli che viaggiano lungo il Tamigi? Questo accade perché le donne giocarono un ruolo importante nella sua costruzione.… Continua a leggere

Vota:

Una strada di Londra appena dedicata a Mary Wollstonecraft, di Dan Carrier, da me tradotto e rielaborato

  Una nuova strada a King’s Cross sta per essere chiamata “Wollstonecraft Street” in onore della scrittrice e sostenitrice delle uguaglianze del 18esimo secolo Mary Wollstonecraft, ha rivelato il New Journal. Questa intitolazione… Continua a leggere

Vota:

Londra e alcuni segnali stradali inaccettabili, da me tradotto e rielaborato

  Un consiglio londinese ha rimosso segnali stradali inaccettabili che istruiscono le donne su quale lato della strada dovrebbero camminare. I segnali che riportano la seguente scritta sia in inglese che in yiddish… Continua a leggere

Vota:

Valentina Deriu: dalla Sardegna a Londra

Valentina Deriu è una mia cara amica, è una donna biologica, una donna per scelta, scelta perseguita con tenace caparbietà, lo è diventata dopo un lungo e sofferto cammino di transizione. Valentina è… Continua a leggere

Vota:

Da blog a sito…from a blog to a site…benvenuto a http://danielaedintorni.com…welcome to http://danielaedintorni.com

  Dopo 758 articoli e sette mesi e mezzo di vita il mio blog si è appena trasformato, come un bruco diventa una farfalla, come un/a neonato/a si trasforma in un/a bambino/a, è… Continua a leggere

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti ad altri 1.330 follower

  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli