Annunci

Archivio categoria: Graphofeel edizioni

Il meraviglioso dottor Dolittle, di Hugh Lofting, a cura di Basilio Perri, Graphofeel edizioni, recensione di Daniela Domenici

Mi sono innamorata perdutamente del dottor Dolittle e ringrazio Hugh Lofting, scrittore inglese che scrisse questi racconti mentre era in trincea durante la prima guerra mondiale, il curatore Basilio Perri e l’editrice per… Continua a leggere

Vota:

La guerra dei panettoni, di Carlo Lotti, Graphofeel edizioni, recensione di Daniela Domenici

Tre anni dopo lo splendido libro dedicato all’inventrice del bacio Perugina, Luisa Spagnoli https://danielaedintorni.com/2016/04/15/la-signora-dei-baci-luisa-spagnoli-di-maria-letizia-putti-e-roberta-ricca-graphofeel-edizioni-recensione-di-daniela-domenici/ Graphofeel ci regala un altro delizioso e originalissimo libro dedicato a quattro straordinari “inventori” sempre in campo dolciario creato… Continua a leggere

Vota:

La rivoluzione – Le Chajim, di Roberto Fiorentini, Graphofeel edizioni, recensione di Daniela Domenici

Quattro anni e mezzo dopo https://danielaedintorni.com/2015/01/15/le-chajim-di-roberto-fiorentini-graphofeel-edizioni-recensione-di-daniela-domenici/ torna a “trovarmi” Roberto Fiorentini con il secondo volume della sua storia che mi ha attratto all’epoca, come potete leggere nella mia recensione, e che mi ha… Continua a leggere

Vota:

Quelli di via Teulada, di Daniela Attilini, Graphofeel edizioni, recensione di Daniela Domenici

Uno splendido atto d’amore verso i propri genitori e, allo stesso tempo, un omaggio pieno di affetto alla RAI, azienda nella quale il padre dell’autrice ha lavorato per quarant’anni e per la quale… Continua a leggere

Vota:

Applaudire con i piedi, di Anna Rollando, Graphofeel edizioni, recensione di Daniela Domenici

https://danielaedintorni.com/2019/06/15/a-musia-composizione-in-rima-baciata-di-daniela-domenici/ “essere curiosi/e allunga la vita? Forse no ma probabilmente affacciarsi al mondo della musica la rende migliore”: queste parole che mi trovano pienamente concorde e che sono tratte dalla quarta di copertina… Continua a leggere

Vota:

Irene, di Leonilde Bartarelli, Graphofeel edizioni, recensione di Daniela Domenici

Semplicemente stupendo: ancora una volta desidero iniziare una recensione in modo iperbolico perché questo libro, liberamente ispirato, come recita il sottotitolo, alla vita di Irene Brin, di Leonilde Bartarelli è volato via in… Continua a leggere

Vota:

I duellanti di Algeri, di Francesco Randazzo, Graphofeel edizioni, recensione di Daniela Domenici

“Cosa ci resta, in fondo, d’ogni cosa, forse persino della nostra esistenza, se non la fantasia?” con queste parole, che mi trovano pienamente concorde, si conclude questo splendido libro di Francesco Randazzo, regista… Continua a leggere

Vota:

Social mum, di Giulia La Face, Graphofeel edizioni, recensione di Daniela Domenici

Un libro deliziosamente divertente, assolutamente vero dove la tecnologia più avanzata interagisce con l’educazione: tutto questo e molto altro è “Social Mum” di Giulia La Face che ho letto in un soffio e… Continua a leggere

Vota:

“Il Barone dell’Alba” di Stefano Valente, Graphofeel edizioni, recensione di Daniela Domenici

“…la sua narrazione gioca a incrociare i più diversi generi letterari con una scrittura colta, attenta ai vari livelli di linguaggio. Per lui scrivere è la fatica di addomesticare un animale indomabile: la… Continua a leggere

Vota: