Archivio categoria: Graphofeel edizioni

“Il Barone dell’Alba” di Stefano Valente, Graphofeel edizioni, recensione di Daniela Domenici

“…la sua narrazione gioca a incrociare i più diversi generi letterari con una scrittura colta, attenta ai vari livelli di linguaggio. Per lui scrivere è la fatica di addomesticare un animale indomabile: la… Continua a leggere

Vota:

“La signora dei baci – Luisa Spagnoli” di Maria Letizia Putti e Roberta Ricca, Graphofeel edizioni, recensione di Daniela Domenici

  Dato che in questo mio sito mi occupo, ormai da anni, di donne, celebri e meno, di prime donne in vari campi mi è venuta la curiosità di leggere questo libro scritto… Continua a leggere

Vota:

“Cléo robes et manteaux” di Guido da Verona, Graphofeel edizioni 2015, recensione di Daniela Domenici

Quando mi è stato gentilmente donato questo libro ignoravo, ammetto la mia ignoranza, chi fosse l’autore, non ne avevo mai sentito parlare e ho voluto leggere la sua biografia su Wikipedia per documentarmi… Continua a leggere

Vota:

“Le chajim” di Roberto Fiorentini, Graphofeel edizioni, recensione di Daniela Domenici

  “Un romanzo storico denso di vicende e personaggi, suspence e colpi di scena che si intrecciano nelle viuzze del ghetto e nelle piazze della buia Roma papalina nel 1775, anno 5536 della… Continua a leggere

Vota:

“Fornelli metafisici” di Laura Bonelli, Graphofeel edizioni, recensione di Daniela Domenici

  Già il titolo è attraente, provoca il desiderio di sapere perché l’autrice li definisca così, il sottotitolo poi è ancora più delizioso “ricette vegetariane, vegane e racconti per lettori onnivori”: per una… Continua a leggere

Vota:

“Aspettando Mr Wolf” di Accursio Soldano, Graphofeel edizioni, recensione di Daniela Domenici

  Mi è stato fatto dono di questo libro che ho letto con estremo piacere e grande interesse senza voler sapere prima, come mia abitudine, niente né dell’autore né delle recensioni precedenti. Mi… Continua a leggere

Vota:

“Un buddha in giardino” di Franco Roselli, Graphofeel edizioni, recensione di Daniela Domenici

  Una saga familiare affascinante, commovente, cosmopolita che si svolge tra il Connecticut e Parigi il cui cuore è una donna straordinaria, Selma, che tesse trame d’amore con cui tiene legati a sé… Continua a leggere

Vota:

“Piccole storie dei sette giorni” di Laura Bonelli, Graphofeel edizioni, recensione di Daniela Domenici

  Un libro-gioiello quest’opera prima di Laura Bonelli, nativa di Milano che lavora a Fidenza (come leggo in quarta di copertina), una silloge di sette racconti di varia lunghezza che sono ispirati, come… Continua a leggere

Vota:

“Il vicolo delle lettere ribelli” di Pasquale De Caria, Graphofeel edizioni, recensione di Daniela Domenici

  Uno dei libri più belli che abbia letto negli ultimi tempi per la leggerezza e l’ironia con cui De Caria racconta la storia non facile di Eliseo, un bambino, napoletano doc come… Continua a leggere

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti ad altri 970 follower

  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli