Annunci

Archivio categoria: limerick…solo al femminile – only female limericks

Limerick n°32, di Daniela Domenici

  C’era una volta una giovane giornalista che doveva fare la sua prima intervista a un leader straniero le sue domande doveva rivolgere ma in nessuna lingua oltre la sua si sapeva esprimere… Continua a leggere

Vota:

Limerick n°31, di Daniela Domenici

  C’era una volta una convinta professoressa Che credeva d’esser una grande poetessa Contava le sillabe e cercava le rime ad hoc in continuazione Ma ciò che realmente le mancava era la giusta… Continua a leggere

Vota:

Limerick n°30, di Daniela Domenici

C’era una volta una eremita che voleva cambiare vita si era stancata di star da sola e voleva tornare tra la gente ma dopo tanto silenzio non era più in grado di dire… Continua a leggere

Vota:

Limerick 29 della Befana (sempre grazie al mio maestro Rodari),di Daniela Domenici

C’era una volta la buona, vecchia Befana che voleva andare finalmente in metropolitana desiderava viaggiare al calduccio e senza troppa fatica ma la sua scopa era lì che le diceva “andiamo, amica” quella… Continua a leggere

Vota:

Limerick n°28, di Daniela Domenici

C’era una volta una scrupolosa bancaria che avrebbe voluto essere una veterinaria tutti i tipi di animali e la vita all’aria aperta tanto amava ma tra le scartoffie chiusa in ufficio otto ore… Continua a leggere

Vota:

Limerick n°27 , di Daniela Domenici

C’era una volta una bravissima chimica che voleva diventar una scrittrice comica tra provette e microscopi uno spazio per scrivere si ritagliava ma così perdeva la concentrazione e qualche formula sbagliava quella solerte… Continua a leggere

Vota:

Limerick n°26, di Daniela Domenici

  C’era una volta una triste cagnolina che avrebbe voluto esser una pinguina niente più collare, ordini insulsi da eseguire e sopportar l’umana compagnia ma libertà di movimento, vita di gruppo e di… Continua a leggere

Vota:

Limerick n° 25 dedicato a Mileva Maric (di cui vi parlerò in un prossimo post) e alle tante donne di scienza e non solo ignorate, dimenticate, trascurate…

C’era una volta (tra le innumerevoli) una bravissima scienziata che avrebbe voluto per il suo proprio merito esser ricordata sulla teoria della relatività una sua idea aveva elaborato ma solo suo marito Albert… Continua a leggere

Vota:

Limerick n°24, di Daniela Domenici

C’era una volta una brava professoressa che non sempre però era ben…connessa ogni giorno una nuova lezione alla sua scolaresca proponeva ma all’improvviso la bussola della spiegazione in corso perdeva quella povera professoressa!

Vota: