Annunci

Archivio categoria: Londra – London

la cacciatrice di fossili – Mary Anning si racconta, di Simone Petralia

È l’inizio del XIX secolo, Mary ha 12 anni e vive con la madre e il fratello a Lyme Regis, piccolo paese nel Sud dell’Inghilterra, lungo le coste del Dorset. Il padre e… Continua a leggere

Vota:

accadde…oggi: nel 1859 nasce Kate Marsden

https://it.wikipedia.org/wiki/Kate_Marsden Kate Marsden (Edmonton (Londra), 13 maggio 1859 – Londra, 26 maggio 1931) è stata un’infermiera, esploratrice e scrittrice britannica. Con il supporto della regina Vittoria e dell’imperatrice Maria Fedorovna cercò una cura… Continua a leggere

Vota:

accadde…oggi: nel 1832 nasce Jessie White Mario, di Laura Pisano

Jessie White Mario Avrebbe voluto diventare medico, ma divenne giornalista: Jessie Jane Meriton White fu onnipresente sulla scena della lotta risorgimentale italiana, e antesignana del reportage sociale. La costanza del suo impegno e… Continua a leggere

Vota:

accadde…oggi: nel 1745 nasce Hannah More

https://it.wikipedia.org/wiki/Hannah_More https://danielaedintorni.com/2013/10/05/blue-stocking-circle-e-blue-stocking-ladies/ Hannah More (Fishponds, 2 febbraio 1745 – Clifton, 7 settembre 1833) è stata una scrittrice e filantropa inglese. Si può dire che si sia fatta tre reputazioni nel corso della sua… Continua a leggere

Vota:

accadde…oggi: nel 1775 nasce Jane Austen

http://www.jasit.it/conoscere-jane-austen/ Ci piace iniziare questa presentazione della “donna” Jane Austen con un brano tratto dalla prima biografia che di lei sia stata scritta, il Ricordo di Jane Austen pubblicato dal nipote Edward Austen… Continua a leggere

Vota:

“Il vestito di Arlecchino” vola da Arenzano (GE) a Londra

Il vestito di Arlecchino è una storia originale scritta da Fiorella Colombo e Lazzaro Calcagno che si inserisce nel solco della classica tradizione italiana della Commedia dell’Arte. È un gioco teatrale che coinvolge… Continua a leggere

Vota:

Le strade sono sessiste? Rinominare le strade di Londra, di Caoilfhionn Gallagher, da me tradotto e rielaborato

Nelle città del mondo la maggior parte delle strade sono intitolate a uomini e solo una piccola proporzione commemora le donne. Le strade in cui camminiamo ogni giorno riconoscono e ricordano gli uomini, spesso… Continua a leggere

Vota:

My map of you, by Isabelle Broom, translated by Cristina Verrienti, reviewed by Daniela Domenici

A book which has “caught” me very slowly, not at once, but which I have then “devoured” in a breath notwithstanding its size, 388 pages. My compliments to the translator, Cristina Verrienti, it… Continua a leggere

Vota:

Alcune scienziate dimenticate in mostra a Londra, di Naomi Ackerman, tradotto e rielaborato da Daniela Domenici

Un ritratto della scopritrice di fossili vittoriana Mary Anning è stato creato da una fotografa come parte di una mostra che onora le donne scienziate. Anning è stata la prima a scoprire un… Continua a leggere

Vota: