Annunci

Archivio categoria: Napoli e dintorni – Naples and surroundings

Filumena Marturano, al Teatro della Corte di Genova, recensione di Daniela Domenici

Uno dei testi più celebri e immortali del teatro di Eduardo De Filippo è arrivato sul palcoscenico del Teatro della Corte per la regia di Liliana Cavani, che con quest’opera debutta nella prosa,… Continua a leggere

Vota:

Suspira Capri, di Adele Libero

Chino ‘e suspire è ‘o cielo stammatina, ‘nu mare argiento tremma, ma è luntano. E’ triste Capri, comme ‘a na bambina… ca conta tutte ‘e nnuvole, assaje chiano. Nun vere ll’ora ‘e vedè… Continua a leggere

Vota:

Quante donne ci sono nelle liste elettorali per le elezioni del 4 marzo in Campania alla Camera e al Senato nelle uninominali, resoconto di Daniela Domenici

Quasi 13mila candidature – 12428 – tra Camera e Senato. Con la pubblicazione sul sito del Ministero degli Interni delle liste elettorali è partita ufficialmente la corsa ai 630 seggi di Montecitorio e… Continua a leggere

Vota:

Quante donne ci sono nelle liste elettorali per le elezioni del 4 marzo in Campania alla Camera e al Senato nelle plurinominali, resoconto di Daniela Domenici

Quasi 13mila candidature – 12428 – tra Camera e Senato. Con la pubblicazione sul sito del Ministero degli Interni delle liste elettorali è partita ufficialmente la corsa ai 630 seggi di Montecitorio e… Continua a leggere

Vota:

La paranza dei bambini, al teatro Gustavo Modena di Genova, recensione di Chiara Germak

“Il nome paranza nasce dal mare, il mare delle fatiche, delle partenze, del buio della notte, del silenzio che ti inghiotte…Nella paranza i pesci danno fiducia alla vita, accecati dalla luce, ma la… Continua a leggere

Vota:

accadde…oggi: nel 1922 nasce Concetta Barra, di Cristiana Anna Addesso

Concetta Barra nasce a Procida l’11 febbraio 1922. Se si eccettuano alcune giovanili esperienze come cantante assieme alle sorelle (il gruppo “Vittoria”) e brevi apparizioni assieme al marito Giulio, il vero debutto di … Continua a leggere

Vota:

‘Na vita, di Adele Libero

‘Mmiezo ‘e culure ‘e chistu campusanto ce stanno ormai troppe anime amiche: mammà, papà, pariente ‘e dinte ‘e viche.… Tutte riunite comme pe’ cantà. E je me ricordo sempe ‘e chelli feste, e… Continua a leggere

Vota: