Archivio categoria: Sicilia – Sicily

“Grazie a loro”, di Francesco Maccarrone, dal carcere di Tempio Pausania

  Pochi minuti fa mi è arrivata un’enorme busta gialla da Francesco Maccarrone con la quale mi ha mandato una quantità inimmaginabile di suoi pensieri, poesie e fiabe, tutte scritte a mano, naturalmente,… Continua a leggere

Vota:

Accadde…oggi: nel 1917 nasce Vittoria Giunti, prima Sindaca siciliana, di Mirella Mascellino

Pochi conoscono la storia e l’identità della prima Sindaca (nel testo originale c’era scritta donna sindaco, NdT)  di Sicilia. Vittoria Giunti, siciliana per scelta d’amore, comunista epartigiana, fu la prima donna a ricoprire la… Continua a leggere

Vota:

13 dicembre 1990: il terremoto dei silenzi, di don Palmiro Prisutto

L’ho vissuto sulla mia pelle perfettamente, ero incinta del mio terzo figlio che stava per nascere quella notte, gli altri due bambini erano ancora piccoli e hanno avuto tanta paura ma abbiamo avuto… Continua a leggere

Vota:

Accadde…oggi: nel 1869 nasce Maria Paternò Arezzo, di Giovanni Pluchino

Nata l’11 dicembre del 1869, Maria (“bella figura, gentile di modi, buona d’animo”, come la definisce lo storico Sortino Trono) fu la secondogenita di Vincenzina Arezzo, baronessa di Donnafugata, e di Giuseppe Maria… Continua a leggere

Vota:

“Le fiabe di nonna Daniela” ad Augusta, di Daniela Domenici

  Fino a oggi, purtroppo, non ho ricevuto alcuna recensione su Amazon a questa mia piccola raccolta di fiabe, purtroppo. Dai primi riscontri ricevuti da colleghe e amiche che l’hanno letta mi ero… Continua a leggere

Vota:

Oggi nel 1563 muore Laura Lanza, baronessa di Carini

per ricordarla vi ripropongo una mia recensione teatrale di 7 anni fa quando ancora vivevo in Sicilia, un duetto su youtube tra Leonardo Marino – Vernagallo e Emiliana Perina – la barunissa e… Continua a leggere

Vota:

“Nonno Saro”, di Laura Ciancio Zacco, Iacobelli editore, recensione di Daniela Domenici

“…la Sicilia è un pezzo d’Africa. E terra d’approdo: occhi normanni, nasi arabi, capelli spagnoli, bocca africana. E i fattori si possono invertire e mescolare aggiungendo un po’ di Grecia e di Francia…”:… Continua a leggere

Vota: