Annunci

Archivio categoria: voci dal carcere – voices from jails

Le mie recensioni su Amazon, resoconto di Daniela Domenici

  Oggi mi è venuto il desiderio, dato il mio smisurato amore per le statistiche, di dare un’occhiata, per la prima volta, alle mie recensioni su Amazon e trarne alcuni dati. Il primo… Continua a leggere

Vota:

Ergastolo: la voce dei detenuti, delle famiglie e di chi vive il carcere. La “Rassegna Stampa” dal fine pena 9.999

  Numero 14 – Novembre 2017   L’Associazione Liberarsi onlus   Editoriale I carceri che hanno aderito al giorno di digiuno nazionale, indetto per domenica 10 dicembre 2017, (Anniversario della Dichiarazione dei Diritti… Continua a leggere

Vota:

vagabondi delle stelle, primo incontro in Toscana di scrittrici e scrittori delle carceri

il 14 ottobre presso la BiblioteCanova Isolotto in via Chiusi a Firenze, la mia ex, amatissima biblioteca… ci sarò col cuore… ecco il programma della giornata… http://www.liberarsi.net/14-ottobre-bibliotecanova-isolotto.html

Vota:

Ergastolo: la voce dei detenuti, delle famiglie e di chi vive il carcere. La “Rassegna Stampa” dal fine pena 9.999

  Numero 13 – Settembre 2017 L’Associazione Liberarsi onlus   Tutte le persone del mondo libero che vorranno aderire alla giornata di digiuno del 10 dicembre 2017 potranno farlo dal sito http://www.liberarsi.net compilando… Continua a leggere

Vota:

Leonard Peltier: prigioniero dell’uomo bianco, di Carmelo Musumeci

  Non c’è santo senza peccato, non c’è peccatore senza futuro (Don Oreste Benzi, fondatore della Comunità Papa Giovanni XXIII) Pensavo che certe cose accadessero solo in Italia, invece ho saputo che negli… Continua a leggere

Vota:

Ergastolo: la voce dei detenuti, delle famiglie e di chi vive il carcere

  La “Rassegna Stampa” dal fine pena 9.999   Numero 12 – Agosto 2017   L’Associazione Liberarsi onlus, che ha sempre sostenuto la campagna contro il carcere a vita sta raccogliendo sul suo… Continua a leggere

Vota:

suicidi d’estate, di Carmelo Musumeci

La notizia dell’ennesimo suicidio in carcere mi ha fatto pensare che l’Assassino dei Sogni (il carcere, come lo chiamo io) convince a togliersi la vita più d’estate che d’inverno. Che amarezza però che… Continua a leggere

Vota: