“Io spero” di Helle Busacca, tratta da “Ritmi” – 1965

Io spero che tu ricordi al nostra storia senza storia le passeggiate prive di sosta gli appuntamenti sbagliati quegli orologi sempre avanti e sempre indietro di mezz’ora che tu ricordi i discorsi senza… Continua a leggere

Vota: