Archivio tag: ergastolano

il trasferimento di un ergastolano, di Carmelo Musumeci

In ventiquattro anni di prigione ininterrotti, ho subito molti trasferimenti per punizione perché nelle varie carceri in cui di volta in volta andavo a finire reclamavo i miei diritti di essere umano. E… Continua a leggere

Vota:

ERGASTOLANO SUICIDA IN CARCERE A LIVORNO, di Carmelo Musumeci

L’Associazione Liberarsi, la Comunità Papa Giovanni XXIII, l’Associazione Yairaiha e altri aderenti stanno organizzando il terzo giorno di digiuno nazionale per martedì 26 giugno 2018, data a cui l’ONU dedica una giornata alle… Continua a leggere

Vota:

Lettera aperta di un ergastolano ai senatori a vita, di Carmelo Musumeci

  Io sono contro l’ergastolo prima di tutto perché non riesco ad immaginarlo. Pietro Ingrao   Onorevoli Giorgio Napolitano, Mario Monti, Elena Cattaneo, Renzo Piano, Carlo Rubbia e Liliana Segre, mi rivolgo a… Continua a leggere

Vota:

Buon Anno 2018 da un ergastolano semilibero, di Carmelo Musumeci

Buon anno ai prigionieri e a tutti i prigionieri di se stessi; buon anno ai giudici che pretendono di giudicare senza essere giudicati; buon anno a tutti gli innocenti, pure ai colpevoli e… Continua a leggere

Vota:

la domanda di una sconosciuta a un ergastolano semilibero, di Carmelo Musumeci

Questa mattina, arrivato nella struttura della Comunità Papa Giovanni XXIII dove svolgo da semilibero la mia attività di volontariato, di sostegno scolastico e di attività socio-ricreative a bambini e adulti con handicap fisici… Continua a leggere

Vota:

Il carcere ti ha fatto bene? di Carmelo Musumeci

Molte volte il prigioniero è ciò che gli viene permesso di essere. (Diario di un ergastolano: http://www.carmelomusumeci.com) Spesso chi conosce la mia storia e viene a sapere che sono entrato in carcere solo… Continua a leggere

Vota:

Caino: cattivo e colpevole per sempre, di Carmelo Musumeci

Proprio in questi giorni una mia nuova amica di penna, Giuliana, mi ha scritto: «A tutti gli uomini deve essere data la possibilità di pentirsi (come ha fatto nostro Signore sulla croce) e… Continua a leggere

Vota:

Recensione di un ergastolano al libro “Fine pena: ora” di Elvio Fassone

Mi arrivarono calci e pugni sulla testa e sulla schiena. Mi rannicchiai a terra ridendo e urlando.Ero un buon incassatore perché fin da bambino la mia famiglia mi aveva abituato e allenato a… Continua a leggere

Vota:

Lettera aperta di un ergastolano a Giovanni Maria Flick

–Lei non è abbastanza arrendevole, a quanto mi hanno detto. -Chi glielo ha detto? – Chiese K.(…) –Non mi chieda nomi, per favore, e corregga piuttosto il suo errore, non sia più così… Continua a leggere

Vota: