ossimoro…ambulante, in rima baciata e alternata, di Daniela Domenici

“Sei un ossimoro ambulante” una volta un’amica mi definì: non poteva trovar una definizione più calzante perché io da sempre mi sento proprio così!!! Sono un ghiaccio bollente, amo il silenzio assordante, sono… Continua a leggere

Vota: