Archivio tag: riposo

gioco con la prima persona dell’indicativo presente…appena finita la scuola, di Daniela Domenici

La prima persona del presente indicativo dà spesso vita a un maschile sostantivo che termina, di conseguenza, sempre in O come il RIPOSO oppure il SALUTO o ancora il DISEGNO e anche l’ARRIVO… Continua a leggere

Vota:

doppio tautogramma in R + vocali e in E, di Daniela Domenici

Riposo rigenera, ritempra Regalando Rara, Rutilante, Roboante Energia Emanante Effluvi Empatici  

Vota:

Giochiamo con alcune parole inizianti in ri -, di Daniela Domenici

  Riposo riflessivo rilassa rianima ricuce rimargina ritempra rigenera rinnova…

Vota:

La mente sempre accesa, di Daniela Domenici

La mia mente è sempre accesa, quanta energia viene spesa! Se ne trovassi l’interruttore la spegnerei per poche ore, la metterei in standby e le direi “riposa, dai!” Ma la mia mente pensa… Continua a leggere

Vota:

“Il mio legamento crociato, seconda e ultima parte” di Daniela Domenici

Daniela non è più ingessata la sua gamba è stata liberata il suo legamento crociato non se n’era andato come al San Paolo di Bari era stato percepito e che invece a Firenze… Continua a leggere

Vota:

“Cercasi ispirazione” di Daniela Domenici

A casa da scuola in silenzio e sola eppure l’ispirazione è latente nessuna rima viene in mente che a una senile decadenza mi debba già rassegnare o, più semplice, che il cervello faccia… Continua a leggere

Vota:

“Filastrocca creata sul treno ieri pomeriggio” di Daniela Domenici

Quando l’ispirazione scarseggia, è latente è il sicuro segnale che alla mia mente serve una pausa di riflessione, un po’ di riposo dall’ebollizione a cui quotidianamente la sottopongo quando a un flow di… Continua a leggere

Vota:

sabato domestico, in versi eptasillabici, di Daniela Domenici

Sabato domestico: soffice sensazione di sereno riposo, la mente appagata, il corpo ritemprato, leggerezza del cuore, sorriso dell’anima.

Vota:

Rose di Lady P

Creazione artistica della madre di Lady P … Tutti offrono rose stamattina con cuori nastri bigliettini vuoti da imbrattare d’inchiosto o di matita di sentimenti quasi doverosi un giorno all’anno …come d’ogni festa… Continua a leggere

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti ad altri 937 follower

  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli