Annunci

Archivio tag: vita

gli esami non finiscono mai, in rima ABBA e in rima baciata, della prof. Daniela

https://danielaedintorni.com/2019/06/16/preliminare-breve-gioco-linguistico-con-sostantivi-che-iniziano-con-pre-della-prof-daniela/ “gli esami non finiscono mai” nel 1973 afferma il grandissimo Eduardo, del teatro un baluardo, e la sottoscritta, nel suo piccolo, lo conferma; nel cammino della vita gli esami più disparati devon… Continua a leggere

Vota:

una telefonata in carcere ti salva la vita, di Carmelo Musumeci

Il Ministero di (in)Giustizia spenderà milioni di euro per scoprire quei detenuti che dal carcere telefonano all’esterno. Non posso non essere d’accordo con le parole di Stefano Anastasia (Garante dei detenuti per le… Continua a leggere

Vota:

aFFeTTi proteTTi, con le doppie, di Daniela Domenici

i veri aFFeTTi vaNNo proteTTi con tuTTi i meZZi poSSibili , ininteRRoTTamente, in ogni aVVersità che la vita dà, perché faNNo parte della mia eSSenza …non potrei stare senza…

Vota:

come una lumaca, in versi eptasillabici, di Daniela Domenici

dopo il temporale come una lumaca esco fuori dal guscio, il sole mi inonda, la mente si riscalda, pensieri vagabondi… …e ringrazio la Vita che mi ha dato tanto

Vota:

haiku delle parentesi, di Daniela Domenici

apro e chiudo parentesi di vita pochi rimpianti

Vota:

pace, di Daniela Domenici

la domenica delle palme è l’ultima di quaresima , la nostra vita sia portatrice di pace ovunque in ogni nostro gesto, parola e azione, contro ingiusti razzismi, intolleranze e odii pace a te,… Continua a leggere

Vota:

momenti di vita, baishù di Daniela Domenici

osservo silenziosa momenti di vita intorno fotogrammi casuali di storie che mi circondano

Vota:

casualmente insieme in uno stesso luogo, composizione in versi eptasillabici, di Daniela Domenici

casualmente insieme in uno stesso luogo, umanità diversa per percorsi di vita, silenziosa empatia, pensieri positivi mandati col sorriso a ognuno/a di loro che ritornano a me come cerchi nell’acqua

Vota:

partorirsi, in versi di otto sillabe con enjambements e allitterazioni in R, di Daniela Domenici

partorirsi, far nascere una nuova sé diversa che si ama, è leggera, senza scorie, che sorride alla vita e ringrazia per i doni ricevuti, i dolori già sofferti per diventare un’altra…

Vota: