Annunci

Archivio tag: vita

rapporti, in rima baciata, di Daniela Domenici

rapporti sin da subito difficili portano a muri insormontabili, per quanto si possa provare a demolirli non ci sono aghi e fili ad hoc per ricucirli; rapporti che si esauriscono senza proclami, silenziosamente,… Continua a leggere

Vota:

silente, continuo osservare, in rima alternata, di Daniela Domenici

opera di Lena Quagliato … silente, continuo osservare, sacra abitudine di vita, per poi interiorizzare, una strada infinita; è necessaria una selezione costruttiva dell’interiorizzato per poter donare un’emozione positiva a tutto il creato

Vota:

haiku dell’aurora, di Daniela Domenici

amo l’aurora vita in divenire posso essere

Vota:

baishù dell’alba, di Daniela Domenici

alba di nuova vita illumina il risvegliarsi d’anime in attesa d’intridersi di meraviglia

Vota:

commozione, in rima baciata e alternata, di Daniela Domenici

un’imprevedibile emozione, un’inarrestabile commozione può darla una narrazione piena di magia così come un’esecuzione colma di maestria “innamoratevi!” Benigni in un suo film c’invita perché senza innamoramenti non c’è vera vita

Vota:

io Pollicina, in versi pentasillabici, di Daniela Domenici

tracce di vita disseminate quasi dovunque… …io Pollicina senza radici, sempre viandante su questa Terra …sacra missione…

Vota:

l’indiriZZo, in rima baciata e alternata e con le doppie, di Daniela Domenici

l’indiriZZo è un meZZo per far ben aRRivare un soGGeTTo o un oggetto nel luogo in cui deve…andare. Prima c’era solo l’indiriZZo reale, quello con il cap e il numero civico, poi col boom… Continua a leggere

Vota:

Vita, di Adele Libero

Un palpitare d’ali, piccolino, un frullo di farfalla, appariscente, il grido di un neonato, il più assordante… e nasce vita in terra, prepotente. Tra sassi e spine a volte spunta, fiero, a cercare… Continua a leggere

Vota:

vedere oltre, haiku + composizione in versi pentasillabici , di Daniela Domenici

Vedere oltre al di là dello specchio sacro talento … Vedere oltre: dono divino da coltivare per accogliere qualunque nuovo, inaspettato cambio di vita.

Vota: