CRONACA DI UNA BRONCHITE (per libro dell’infanzia), di Lucilla Gattini

Se ti ammali e vivi sola
ti trascini per le stanze
dal divano alle lenzuola
vagheggiando le vacanze,
una tuta a mo’ di stola
e svaniscon le speranze.
È sprangata quella porta
solo il gatto ti conforta.

Son finiti i latticini
e le pappe per il micio
così chiami i tuoi vicini
che con qualche sacrificio
dimostrandosi carini
ti daranno beneficio,
medicine hanno portato
e le zuppe han cucinato.

Nei tuoi giorni più infelici
Ti soccorrono gli amici.

Annunci