il nostro preside va in pensione, composizione in rima baciata della prof. Daniela

il nostro preside ci ha annunciato,

con voce piena di note dolenti,

a sorpresa, a fine collegio docenti,

che in pensione è stato collocato,

avrebbe voluto dircelo in una stanza

non davanti a uno schermo, a distanza,

per sei anni nel nostro grande istituto ha lavorato

e a ottimi livelli, con il suo impegno, lo ha portato;

il primo settembre un/a nuovo/a preside arriverà

e ha promesso che la sua esperienza gli/le fornirà,

nei corridoi saremo tutti/e felici di incontrarlo

e di tutto quel che ha fatto, de visu, ringraziarlo,

la sua grande emozione lo schermo ha oltrepassato,

le parole faticavano a uscire e lo abbiamo abbracciato

idealmente con un applauso e nella chat, a distanza,

ma avremmo voluto essere con lui nella stessa stanza,

gli auguriamo che la pensione non sia troppo noiosa

ci venga a trovare, di lavoro da fare ce n’è ancora a iosa!!!