attimi d’infinito, di Graziana Zaccheo

Come bagliori nella notte
Che squarciano il buio
Attimi ineffabili
Preziosi
Ti stringo fra le braccia
Pelle a pelle
Occhi negli occhi
Respiro te, mio amore
La mia anima persa
Ritrova la luce
La mente riposa
Nulla può scalfirmi
In quell’abbraccio
L’immenso.