docente, due composizioni in rima di Daniela Domenici nella giornata mondiale delle e dei docenti

la parola “docente”

è un participio presente

molto sostanzioso e importante

perché un/a buon/a insegnante

arricchisce la struttura pensante

di ognuno/a di noi essere vivente

se trasmette ciò in cui è competente

in un modo comprensibile e affascinante.

quando capita che il/la docente

sia temporaneamente assente

ci vuole testé un/a supplente

perché altrimenti il/la discente

sarà subito in qualcosa carente

mentre il suo desiderio latente

(ma in alcuni casi è patente)

è quello di diventare…onnisciente!

Pubblicità