“Lovebook” di Simona Sparaco, recensione di Daniela Domenici

Ho voluto leggere quest’opera precedente della Sparaco dopo essermi innamorata del suo più recente “Nessuno sa di noi” che ho, naturalmente, poi recensito. La classe non è acqua e Simona Sparaco la dimostrava… Continua a leggere

Vota: