Acrostico con “febbraio” di Lucilla Gattini

scritta-come-era

Furore ultimo d’inverno

Ebbro di freddo tenace,

Brevi ancora i giorni

Rose esili da potare

Brividi non esauriti,

Ansia di fiori nuovi

Innaffiati dal cielo,

Odore mutato nell’aria.

Annunci