accadde…oggi: nel 1878 nasce Elizabeth Arden

https://it.wikipedia.org/wiki/Elizabeth_Arden

Elizabeth Arden, nata Florence Nightingale Graham (Woodbridge, 31 dicembre 1878New York, 19 ottobre 1966), è stata un’imprenditrice canadese, fondatrice dell’omonima azienda di cosmetici.

Nata in Ontario, dove ha vissuto fino all’età di 24 anni, nel 1909 Florence Nightingale Graham abbandona la scuola per infermiere di Toronto[1], e raggiunge il fratello maggiore a New York, dove lavora per un breve periodo presso l’estetista Eleanor Adair. Nello stesso anno fonda il business chiamato Elizabeth Arden, che le viene suggerito dal nome di un’amica e dal poema Enoch Arden di Alfred Tennyson.

Nel 1912 apprende le tecniche del massaggio del viso nei saloni di bellezza parigini, e tornata a New York rivoluziona il mondo dei cosmetici con nuove tonalità di rossetti. Dopo aver collaborato con il farmacista A. Fabian Swanson, crea una crema per il viso, chiamata Venetian Cream Amoretta, ed una corrispondente lozione, la Arden Skin Tonic che ottengono un grande successo. Ancora, crea fondotinta che si abbinano al colore naturale della pelle, e inventa l’idea del “total look”, in cui labbra, guance e unghie sono coordinate nello stesso colore. Elizabeth Arden è anche il primo brand ad essere pubblicizzato nell’industria cinematografica. Addirittura durante la seconda guerra mondiale sviluppa un rossetto di un colore coordinato alle uniformi delle donne nelle forze armate.

Già nel 1915 il business di Elizabeth Arden si espande a macchia d’olio in tutto il mondo. All’apice della sua carriera, Elizabeth Arden possedeva negozi a New York, Washington, Boston, Chicago, Beverly Hills, San Francisco, Maine, Arizona, Phoenix, Southampton, Florida, Palm Beach, Filadelfia, Honolulu, Lima, Toronto, Montréal, Melbourne, Sydney, Hong Kong, Singapore, Johannesburg, Londra, Parigi, Zurigo, Vienna, Milano, Roma, Cannes, Madrid, Bruxelles, Copenaghen, L’Aia, Città del Capo, Nassau, Tulsa, Québec, Biarritz. Tutti i negozi erano personalmente gestiti dalla Arden, ad eccezione di quello di Parigi, di cui si occupava la sorella Gladys.

Fra le sue clienti più celebri si possono ricordare Mary di Teck, la regina Elisabetta II, la regina madre Elizabeth Bowes-Lyon, Marilyn Monroe, Jacqueline Kennedy, Marlene Dietrich, Joan Crawford, Wallis Simpson e Mamie Eisenhower. Quando nel 1934 fu messo in commercio il profumo Blue Grass fu un grande successo, al punto da essere considerato il primo profumo americano, tutt’oggi in commercio.

Con il nome Maine Chance, Elizabeth Arden aprì anche una lussuosa spa a Mount Vernon (Maine).

Come riconoscimento per i suoi contributi nell’industria dei cosmetici, Elizabeth Arden fu insignita della Légion d’honneur dal governo francese nel 1962.

Morì a New York nel 1966 all’età di 87 anni, e fu sepolta con il nome Elizabeth N. Graham.

Annunci