accadde…oggi: nel 1918 nasce Marlene Neubauer-Woerner

http://www1.adnkronos.com/Archivio/AdnAgenzia/2010/01/06/Cultura/Arte/ARTE-E-MORTA-MARLENE-NEUBAUER-WOERNER-CELEBRE-SCULTRICE-TEDESCA_112724.php

2010 – L’artista tedesca Marlene Neubauer-Woerner, prima donna della scultura contemporanea in Germania, e’ morta a Monaco di Baviera all’eta’ di 91 anni. Celebri le sue sculture realizzate per abbelire il centro di Monaco, tra le quali si ricordano la fontana ”Ida Schumacher” al Viktualienmarkt, le statue ”Ragazza sul delfino” al Westbad, ”Il coccodrillo” al Michaelibad e ”I leoni” per il palazzo Donisl della Marienplatz. Altre opere importanti della scultrice sono la ”Fontana del Pescatore” a Neuburg/Donau, il bronzo del San Raffaele per la basilica di Ottobeuren e il bronzo del San Lorenzo sul ponte del fiume Lech vicino Epfach.Nata a Landshut, in Baviera, il 25 agosto 1918, Neubauer-Woerner frequento’ la scuola statale d’arte di ceramica, dove fu allieva di Albert Rapp. Nel 1936 con il professor Josef Henselmann all’Accademia di Belle Arti di Monaco studio’ arte applicata e nel 1942 arte figurativa con il professor Richard Knecht. Nella medesima Accademia fu la prima donna a specializzarsi nello studio della scultura in funzione dell’ambiente architettonico.

Nel 1945 inizio’ a Monaco la sua carriera artistica con la creazione delle prime sculture: dal suo atelier sono uscite numerose opere in bronzo e pietra presenti in chiese, piazze e sedi istituzionali in Germania. Le sue sculture sono state esposte a Parigi, Atene, Roma e Vienna.