nessun giorno è lo stesso, di Loredana De Vita

No Day Is the Same

Il mio cuore sobbalza quando vedo

Un arcobaleno nel cielo:

Così è stato quando è iniziata la mia vita;

Così è ora che sono un uomo;

Così sia quando invecchierò,

O lasciami morire!

Il bambino è il padre dell’uomo;

E potrei desiderare che i miei giorni siano

Legati l’un l’altro da una pietà naturale.

William Wordsworth (1770-1850), The Rainbow

Quando insegnavo letteratura inglese a scuola e la lezione programmata riguardava W. Wordsworth, entravo nella mia classe recitando questa poesia molto breve ma così intensa, L’arcobaleno.

I miei studenti di solito erano sorpresi, alcuni addirittura stupiti, altri sicuramente avrebbero pensato che alla fine fossi impazzita… Eppure, non ho smesso di eseguire la poesia e di ripeterla almeno due volte nonostante i loro sorrisi o meraviglia.

Fu questo comportamento che li obbligò ad ascoltare il suono della poesia e, in seguito, a cogliere il significato delle sue parole. Alla fine, con mia soddisfazione, vidi alcuni di loro commossi fino alle lacrime e altri ansiosi di farmi le loro domande. Certo, c’erano anche quelli che non erano affatto interessati, ma, almeno, erano stati zittiti.

Le mie risposte e spiegazioni, come è dovuto, furono per ciascuno di essi singolarmente e nel suo insieme; tuttavia, la mia più profonda attenzione è stata per coloro che apparentemente non si curavano della poesia, erano loro quelli che avevano davvero bisogno delle mie cure. Non avevano bisogno della mia lezione di letteratura inglese, avevano bisogno di quella umana. E l’ho data a mani piene perché non sapevano cosa fosse lo stupore e questa è la lezione che dovevano imparare.

Non voglio essere presuntuosa, non in questa e neanche nelle altre mie lezioni ho sicuramente raggiunto il mio obiettivo, eppure penso di essere sicura di aver ottenuto questo obiettivo: l’ascolto e la meditazione, che non è il minimo.

Per quanto riguarda questa poesia in particolare, c’è una tale necessità di imparare a stupirci di cogliere il significato della vita vera oggi, che l’ho scelta per augurarvi di essere ancora in grado di comprendere la bellezza della vita.

Coraggio, siamo più forti di quanto pensiamo se preserviamo la nostra umanità.