questo è il momento, di Loredana De Vita

This Is the Time

Tutto si rimanda, ogni cosa assume un tempo diverso, molte situazioni restano sospese, altre sembrano aver perso il momento e non poter più essere recuperabili.

Certo, la sensazione non è piacevole, eppure bisogna guardare avanti, trovare anche nel disagio il coraggio di non arrendersi e di consentire al pensiero di proseguire il proprio percorso di crescita.

È necessario, proprio perché il mutamento interiore che consegue tale disagio è tanto, che si resti fedeli agli ideali e che ciascuno ricordi di non tradire i valori e i principi che posso renderci persone migliori se non chiudiamo il cuore facendolo schiavo dell’egoismo.

In mezzo a tutto questo, sapete che cosa mi mette ancora più a disagio? L’aggressività e la supponenza di quanti nella propria boria sprecano la possibilità di imparare qualcosa, soprattutto un po’ di sana umiltà, e proseguono nello sviluppo di un egocentrismo smisurato che, ahimè, non se ne avvedono forse, rende più vili e falsi.

Questo non è il momento della veemenza scriteriata di chi urla più forte, questo è il momento della consapevolezza e della coerenza, dell’ascolto e della condivisione, è il tempo di lasciarsi rapire e trasportare dalla possibilità nuova di essere persone migliori senza che si ceda all’inganno del “ciascuno salvi se stesso” o “si salvi chi può”, perché, come è noto, nessuno si salva da solo e se davvero vogliamo dare una svolta e un significato a quanto stiamo vivendo, siamo giunti al tempo di abbandonare la cecità del nostro sguardo concentrato solo su sé stesso che cede alle lusinghe del proprio ego; siamo giunti al tempo in cui l’io e l’altro sono imprescindibili, il tempo in cui le voci diverse devono imparare a cantare insieme