Archivio tag: #adelelibero

guerra, di Adele Libero

Ho diviso la gente dalle case, le madri dalle figlie, gli uomini dalle spose, ho diviso. Ho sfiorato i tetti dei palazzi le persone importanti, i cervelli pensanti, i paesini innocenti coi missili… Continua a leggere

Vota:

passi, di Adele Libero

Piccoli passi verso l’orizzonte, e t’insegnai a crescere i tuoi sogni, alla ricerca di creature belle per danzare con te fino alle stelle. Quando cadevi nelle curve ardite mettevo i tuoi pensieri nel… Continua a leggere

Vota:

polvere (battaglia in Ucraina), di Adele Libero

La sensazione d’esser nella Storia, tornando indietro a cento e mille guerre, puzza di fumo, polvere da sparo, la gente per le strade vuol scappare. * Fitte crudeli, giù nel regno nero, dove… Continua a leggere

Vota:

alba, di Adele Libero

Lo senti il profumo dell’alba? E’ quello dell’erba bagnata, di dolce ed antica rugiada che copre la tua margherita. Il cuore già sente il richiamo, s’affaccia curioso al balcone, ma ancora non passa… Continua a leggere

Vota:

Ucraina, di Adele Libero

Attenti, attenti, arriva il carro armato ! Spara sui sassi, gli alberi e i bambini, spostiamoci un po’ dall’altro lato che vadano lontano quei cretini. Stamane il cielo è azzurro come il verso… Continua a leggere

Vota:

alla luna, di Adele Libero

L’uomo nasce con te, o cara luna, e quando non ci sei il mondo trema. Il cielo appare come un buco nero mentre l’angoscia stringe in seno il cuore. Invece la tua luce… Continua a leggere

Vota:

burqa, composizione di Adele Libero per le donne di Kabul

Dopo vent’anni torno alle mie vesti, stracci datati, stinti e polverosi, già m’ero abituata ad altri gesti com’è d’usanza senza Dei gelosi. La luce filtra rada dalla rete, le vesti non mi fanno… Continua a leggere

Vota:

guerra in Ucraina, di Adele LIbero

Bussò la guerra all’uscio d’Ucraina, le aprirono ragazze bionde e belle, campi ricchi di grano e cieli azzurri, città serene e menti pien di stelle. Ma nel frullio dei giorni e delle bombe… Continua a leggere

Vota:

a sera, di Adele Libero

A sera ci perdiamo nel cuscino, ci torna la follia del nostro amore, l’anima allegra vorrebbe volare nell’infinito mare del domani, E poi sogniamo di nascere ancora, col nostro bel vestito di futuro… Continua a leggere

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti ad altri 1.332 follower

  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli