Archivio tag: #adelelibero

la forza della vita, di Adele Libero

Io sono fiume che rapido scorre, tra rive e fiori, coi loro sorrisi, sono castoro che si fa la diga perché la casa mi ripari e nutra. Sono bambino che sta fuori al… Continua a leggere

Vota:

‘E Vierno, in inverno, di Adele Libero

‘E vierno ce sentimme comme n’albero spoglio, senza cchiù foglie, ‘e rame nire ca toccano stu cielo ca sta ‘nziriuso, pur’isso cupo e chiuso, janco matina e sera nfina a cche torna primmavera.… Continua a leggere

Vota:

è arrivata, poesia di Eduardo De Filippo

Ah sentite sentite st’aria fina leggia e frizzante! E ‘o culore ‘o vedite ‘e stu mare, comme cagna a mumento? Striscia ‘e seta celeste ca stu viento ‘e punente te ventulea pe’ te… Continua a leggere

Vota:

abbi cura di lei, di Adele Libero

E’ nata, è speranza, è vita, è amore. E’ fragile, se piange ti fa tremare. E’ dolce, sarà il tuo zucchero sempre, l’amica, la figlia, il sostegno che aneli quando hai troppi anni.… Continua a leggere

Vota:

fede, di Adele Libero

E’ sempre più difficile cantare nel profumo dei sogni evaporati, nella mensa di tutti i licenziati, nelle barche dei poveri emigrati. Le case, poi, son colme di paura, alla tv si parla dei… Continua a leggere

Vota:

gennaio, acrostico di Adele Libero

Gela il cuore la nebbia di mattina E’ come panna sulle vie di ghiaccio. Non senti il canto dolce degli uccelli Né crescer l’erba al vento del domani. Anelo a ritornare presto al… Continua a leggere

Vota:

Al duemilaventuno, acrostico di Adele Libero

All’alba sboccia il fiore della nebbia, Lontano appare l’orlo del normale, Destando il cuore al nodo dei ricordi di chi una volta si baciava al sole. Un uomo porta l’anima alle stoppie Eterne… Continua a leggere

Vota:

Al duemilaventidue, acrostico augurale di Adele Libero

Angeli attenti stanno già volando, Laggiù si posa pure un fiorellino Di biancospino, rosa del futuro, Unita al cielo come un giglio puro. E’ l’Uomo ha capito e si è cambiato, Mangia buon… Continua a leggere

Vota:

papà Natale non viene, di Adele Libero

Gugliù ca ce po’ ffà Pappà Natale ca vene sempe ‘a troppo luntano purtanno chile e chile de regale c’avite chiesto a isso ‘n’anno sano. Passateve ‘na mano p’a cuscienza, stracciate ampresso tutte… Continua a leggere

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti ad altri 1.312 follower

  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli