Sto cambiando pelle… in versi esasillabici, di Daniela Domenici

  Sto cambiando pelle come un serpente grazie all’ignoto ospite che mi ha invaso la gamba oggi un mese fa. Nuova pelle dentro, non solo esterna: consapevolezza, nuova attenzione, nuova tolleranza. Grazie, sconosciuto… Continua a leggere

Vota: