Archivio tag: letto

la resilienza di Daniela, omaggio in rima dell’amica Adele Libero

Quando inizia la pazienza può sembrare resilienza, per Daniela, adesso, ormai sono finiti tutti i guai. Dovrà solo ritentare pian pianino a camminare e vedrete che in un lampo sarà fuori a tutto… Continua a leggere

Vota:

la mia creatività nel cassetto, composizione in rima di Daniela Domenici

ho chiuso la creatività per qualche giorno nel cassetto ma non ne trovo la chiave, sarà finita sotto il letto? All’improvviso la scovo sotto un libro la ritrovo sta aspettando con pazienza che… Continua a leggere

Vota:

l’ora solare anche quest’anno è tornata, composizione in rima di Daniela Domenici

l’ora solare anche quest’anno è tornata ma la mia sveglia all’alba non è cambiata dicono che avrei potuto dormire un’ora in più ma il mio bioritmo dal letto mi ha buttato giù perché… Continua a leggere

Vota:

silente pazienza, composizione in versi esasillabici di Daniela Domenici

letto come casa è spazio ristretto nel quale vivere scelta obbligata dopo intervento per guarire presto e deambulare nuovamente bene silente pazienza ne ho a bizzeffe la curo da sempre

Vota:

la mia anima da eremita, composizione in rima di Daniela Domenici

la mia anima da eremita ha trovato la sua massima espressione in questo frangente di totale immobilità in seguito all’operazione non conosco la noia ma soltanto la gioia di star in silenzio da… Continua a leggere

Vota:

che strano #capodanno, composizione in rima baciata e alternata di Daniela Domenici

che strano capodanno vivremo quest’anno cenoni veglioni aboliti proibiti il numero dei/lle convitati/e dev’sser ristretto per evitare assembramenti meglio una cenetta leggera e poi subito a letto soltanto con le/i congiunte/i

Vota:

gioco con alcuni participi passati irregolari, di Daniela Domenici

Il mio SITO nel worldwideweb è…sito ma il mio LETTO da nessun* viene letto, un CORSO viene frequentato, non corso, un DATO se richiesto viene dato, un DETTO se si conosce viene detto,… Continua a leggere

Vota:

gioco con la prima persona dell’indicativo presente…appena finita la scuola, di Daniela Domenici

La prima persona del presente indicativo dà spesso vita a un maschile sostantivo che termina, di conseguenza, sempre in O come il RIPOSO oppure il SALUTO o ancora il DISEGNO e anche l’ARRIVO… Continua a leggere

Vota:

Giochiamo con alcune parole che finiscono in –etto e con le doppie, per la scuola primaria, di Daniela Domenici

  Non vi ho ancora DETTO che c’è un MERLETTO sul primo CASSETTO vicino al mio LETTO; è un OGGETTO PERFETTO faTTO da un PITTORE PROVETTO

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti a 1.361 altri iscritti
  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli