“L’allieva” di Alessia Gazzola, recensione di Daniela Domenici

Di questo libro mi hanno subito colpito quattro elementi “periferici”, diciamo: innanzitutto la giovane età dell’autrice, solo ventotto anni; secondariamente la fama della casa editrice, la Longanesi, non un editore di nicchia per… Continua a leggere

Vota: