Archivio tag: passato

hakuna matata, di Daniela Domenici

hakuna matata senza pensieri dimentica i problemi del passato e concentrati con ottimismo sul presente è un augurio in lingua swahili che ognuno/a di noi dovrebbe rivolgere all’altro/a

Vota:

se senti che il cuore sorride, composizione in versi di nove sillabe di Daniela Domenici

se senti che il cuore sorride sono io che ti sto pensando con amorose riflessioni piene di parole gentili che accarezzano la mente che desidera attenzione per aprirsi a nuova vita e archiviare… Continua a leggere

Vota:

contatto, due composizioni con le doppie di Daniela Domenici

speSSa coraZZa d’aCCiaio per scoTTature del paSSato aFFioranti, pereNNI: aSSEnza di contaTTo e aBBraCCI aZZerati… … contaTTo improVViso e ineFFabile, oCChi briLLano soRRidenti, peLLe aTTende careZZE, eleTTricità neLL’aria…

Vota:

cancellare, composizione con le doppie di Daniela Domenici

sareBBe beLLo se si poteSSE canceLLare con una goMMa tuTTo queLLo che ci ha faTTo soFFrire nel paSSato come se non foSSe mai aCCaduto ma purtroPPo è impossibile…

Vota:

il vento scompiglia, spariglia, consiglia, composizione in rima baciata di Daniela Domenici

https://danielaedintorni.com/2020/11/20/un-vento-violento-composizione-in-rima-baciata-di-daniela-domenici/ https://danielaedintorni.com/2019/01/24/haiku-del-vento-violento-di-daniela-domenici/ il vento scompiglia i pensieri di oggi e di ieri, si intrecciano disordinati i piacevoli e i non amati, il vento li spariglia con l’abilità di un baro e appare quel… Continua a leggere

Vota:

fare pace col passato, in versi di otto sillabe, di Daniela Domenici

fare pace col passato, un’azione difficile, dolorosa, necessaria per vivere vite nuove, colorate, non intrise da rimpianti e rimorsi troppo spesso riaffioranti

Vota:

Composizione con le doppie partendo da gaLLeGGiare, di Daniela Domenici

speSSo, nel paSSato, sono affondata in aTTimi di aNNegamento ma ora gaLLeGGio leGGera sugli iNNumerevoli accadimenti, raSSicuranti raNNuvolamenti su onde aZZuRRine…

Vota:

“Riflessione su passato, presente e futuro” di Enza Doria

in passato tutto era sacrificio, per nutrirci bisognava lavorare molto, esempio:per avere il pane, prima dovevi arare la terra,seminare il grano, coltivarlo, mieterlo, preparare l’aia mettere i covoni, con i muli pestarlo per… Continua a leggere

Vota:

Perché i fiorentini non usano mai il passato remoto?

“(Martin): Perché i fiorentini non usano mail passato remoto?…eppure si vantano di parlare il migliore italiano…(Elena): è un fatto culturale…in questa città tutti viviamo in un passato prossimo perché quello che è accaduto… Continua a leggere

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti ad altri 1.297 follower

  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli