Archivio tag: pensare

pasqua privata per pandemia, tautogramma in P di Daniela Domenici

Pasqua privata per pandemia pure per papa, presidente, premier prosegue propagazione, passati pranzi pantagruelici, più parchi*, privilegiamo passatempi più preziosi, proficui pensiamo positivo …passerà… *parchi come plurale dell’aggettivo “parco”, non del sostantivo…

Vota:

la mia testa…in tempesta, composizione in rima baciata di Daniela Domenici

la mia povera testa è un po’…in tempesta  è da un bel po’ di tempo alquanto dolente: chi mi starà pensando così intensamente? Rivolgo al suddetto/a un appello accorato:  può il suo pensiero… Continua a leggere

Vota:

omnia insonnia, composizione in rima ABBA di Daniela Domenici

quando ti prende un’omnia insonnia e il sonno non scende provi a svuotare la tua affollata mente ma inevitabilmente ritorna a pensare al giorno appena trascorso alle emozioni, alle sensazioni che sono in… Continua a leggere

Vota:

petit-onze dell’omologarsi, di Daniela Domenici

omologarsi “stessi discorsi” * pensare, parlare, agire secondo stereotipi profondamente sessisti uniformarsi * dal greco ὁμόλογος ossia “concorde, consenziente, corrispondente”, formato da ὁμο- ossia omo- ( che significa uguale) e da λόγος ovvero… Continua a leggere

Vota:

un caffè accogliente, in rima baciata, di Daniela Domenici

un caffè accogliente nel mattino nascente, il mio silenzio denso grazie al quale penso e progetto, con interiore allegria, le cose da colorare con la mia magia che sia una lezione una nuova… Continua a leggere

Vota:

Breve composizione ironica, in rima alternata ABABABAB, di Daniela Domenici

Lavorare manualmente, per esempio all’uncinetto, lascia libera la mente di creare un bel sonetto, di pensare attentamente alle bozze che ha corretto o ancor più, magicamente, d’ascoltare un bel quartetto…

Vota:

mentre lavoro all’uncinetto…di Daniela Domenici

Mentre lavoro all’uncinetto mi rilasso e intanto rifletto penso a quale sarà il prossimo libro che leggerò se mi piacerà, poco o tanto, e poi lo recensirò, di quale donna avrò il piacere… Continua a leggere

Vota:

“Tautogramma in P” di Marina Clara Borghetti

Perché pensare poco pare porti pace ? Perché puoi placare pensieri prevaricatori, pervicaci, purulenti…

Vota:

AUGURI (A Fausta) da parte di Lady P

Non posso stamattina non pensare ad un incontro fatto di recente di sguardo attento e dritto da incantare di un’attenzione verso l’altra gente guardandola respiri la bellezza della curiosità che non si placa… Continua a leggere

Vota: