Accadde…oggi: nel 1879 nasce Secondina Cesano

cesano

Secondina Lorenza Eugenia Cesano (Fossano, 16 febbraio 1879Roma, 13 agosto 1973) è stata una numismatica italiana. Ricercatrice e scienziata, è stata docente universitaria di numismatica all’Università di Roma, segretaria dell’Istituto italiano di numismatica e collaboratrice dell’Enciclopedia Treccani.

Compì gli studi universitari a Roma dove consegui la laurea con Ettore De Ruggiero.

Nel 1902 vinse il concorso ed entrò nel Museo nazionale romano dove fu addetta ad inventariare i reperti numismatici che venivano dagli scavi dei nuovi quartieri e dai lavori per costruire i muraglioni sul Tevere.

Nel 1907 ottenne la libera docenza in numismatica all’Università degli studi di Roma.

Nel 1912, quando fu fondato l’Istituto italiano di numismatica, fu eletta come componente del consiglio direttivo.

Continuando il suo lavoro al medagliere del Museo nazionale romano riuscì ad assicurare al museo le collezioni di Edoardo Martinori e le monete provenienti dal Museo Kircheriano.

Dopo la fine della prima guerra mondiale riprese l’insegnamento alla Sapienza che aveva interrotto che interruppe nuovamente l’anno successivo per motivi di salute; nel 1920 fu nominata segretaria dell’Istituto italiano di numismatica.

Riprese l’insegnamento che continuò fino al 1950.

Il contributo principale di Secondina Cesano è nella dettagliata descrizione dei tesori e ritrovamenti monetari in Italia nella prima metà del XX secolo.

Nel catalogo dell’American Numismatic Society sono elencati più di 70 titoli a suo nome, mentre il catalogo dell’Opac ne riporta una cinquantina.

Tra i suoi allievi si ricorda Franco Panvini Rosati.

Opere

  • Tipi monetali etruschi, Sansiani, Roma, 1926
  • Numismatica Augustea. Roma, 1938

da WIKIPEDIA