Fusioni: oltre Ventasso in Emilia Romagna nascono tre nuovi Comuni

FusioniComunali

L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna ha dato il via libera a tre leggi di fusione che istituiscono a decorrere dal 1° gennaio 2016 i nuovi Comuni di:

  • Alto Reno Terme (Bo) con la fusione dei Comuni di Granaglione e Porretta Terme
  • Polesine Zibello (Pr) con la fusione dei Comuni di Polesine Parmense e Zibello
  • Montescudo – Monte Colombo (Rn) con la fusione di Monte Colombo e Montescudo

Questi tre nuovi Comuni si aggiungono, dopo quattro mesi, all’approvazione della legge istitutiva del Comune di Ventasso (Re), nato dalla fusione di quattro Comuni dell’alto Appennino reggiano: Busana, Collagna, Ligonchio e Ramiseto.

Con queste fusioni il numero complessivo dei Comuni della regione Emilia-Romagna passa da 340 a 334.

L’approvazione delle leggi giunge dopo l’esito di tre referendum consultivi svoltisi l’11 ottobre scorso, che hanno visto il prevalere del sì alla fusione nei sei Comuni coinvolti, tutti con meno di 5.000 abitanti.

Da notare che una delle fusioni riguarda la Città metropolitana di Bologna, con i Comuni di Granaglione e Porretta Terme che danno vita ad Alto Reno Terme, con una popolazione complessiva di circa 7.029 abitanti.

da http://www.comuniverso.it