una voce, di Loredana De Vita

Una voce sussurra il tuo nome
un sussurro risponde che non sai
più chi sei e dove vai,
che il tempo affannato
ha abbandonato la valigia della tua memoria.
Una voce sussurra la tua vita
un sussurro risponde che non sai
più di essere vivo
e che se lo sei,
altro è il tuo nome impastato dal tempo che fu.
Una voce sussurra la tua storia
un sussurro risponde che non sai
più se quella è la tua storia,
che essa è ormai più vasta del tempo
e più alta del cielo che in basso si svuota nel nulla.
Una voce sussurra i richiami del passato
un sussurro risponde che non sai
più fermarti a quel momento
e che libera ambisci
a quel silenzio senza nome che è tutti i nomi
e che chiama senza occultare
la sua voce in un sussurro nascosto
e suadente che vuole imprigionarti
in un tempo e un vuoto che non è mai stato tuo.
Libera io cerco l’immenso, libera io urlo il mio nome
e respiro il profumo del vento.
l.d.v. (pensando al peso inutile delle catene che alcuni vorrebbero mettere al tuo spirito)
 
Annunci