come foglia, di Daniela Domenici

Galleggio e mi adagio,

come foglia sull’acqua.

Il mondo scorre, intorno,

non sempre nel giusto verso,

talvolta rovesciato;

l’osservo e mi lascio cullare

dal suo ininterrotto fluire.

Amo lasciarmi vivere

e attraversare

dalla gioia profumata,

dal dolore senza colori,

e divento eterea leggerezza

che sorride a questo mondo,

confuso e capovolto

Annunci