Un piccolo incanto, di Adele Libero

Sei nato qui, su questo erto colle,
tra pini e prati e fiori sempre accesi,
a sera pioggia bagna i tuoi tesori
e l’acqua dietro ai vetri è più leggera.
T’accoglie il fresco dondolo sul patio,
dove giocoso corri in compagnia
del biondo cane e paperette gialle,
strillando al vento al cielo ed alla valle.Il sole t’incornicia quel faccino
lucido e pieno, ricciolo d’amore,
sgambetti forte ignaro del domani,
la vita splende lieta tra le mani.

 

Annunci