Annunci

Archivio categoria: Adele Libero

Verso dato (“quando su noi calò l’ultimo sole” da versi di Nazario Pardini), di Adele Libero

Si fusero le braccia con la mente s’arrese l’ora a quell’istante caldo, che sulla rena ci bagnava il viso… tra il nero di scogliere e di gabbiani. Pur se nel mondo c’era ancora… Continua a leggere

Vota:

la piazza di Nocera Umbra, di Adele Libero

E finalmente qui scopre la piazza i suoi palazzi antichi ed occhieggianti, dopo una corsa tra tante viuzze… che seguono il percorso del viandante. E qui c’è ancora l’ombra della torre, che con… Continua a leggere

Vota:

a Camilleri, di Adele Libero

Quando la carne muta nella Storia e sale sulle vette più infinite, qual dura pietra incide nel suo solco la forza d’una vita illuminata. Come il tuo eroe, ritto te ne stai, reggendo… Continua a leggere

Vota:

malinconia, di Adele Libero

Rapisce il cuore la malinconia che in ora tarda viene a scolorire quasi volendo del mio cuore aprire … ogni piccola piega di malia. Ma quel ricciolo vago d’un ricordo sfugge ridendo e… Continua a leggere

Vota:

quelle sere, di Adele Libero

Il senso delle sere nel ricordo: il gatto nero che se la dormiva, mia madre a sferruzzare la sua lana,… la piccolina che si dondolava. La grande casa fredda ed il palazzo nobile… Continua a leggere

Vota:

parco virgiliano, di Adele Libero

Chillu pezzullo ‘e strada, addò nuje all’ombra ‘e chillu pino, nn’ante ‘o mare cullavame n’ammore ca te struje… e te cunzuma comme ‘sti lampare. A voce ‘e stu ricordo ca nun fuje scurdato… Continua a leggere

Vota:

libreria, secondo acrostico di Adele Libero

Li vedi in fila, dritti, accoccolati In righe strutturate per autore Boccaccio, Dante, Foscolo, Ungaretti,… Riposano nei fogli amati e letti. Ed io m’immergo in storia e poesia, Ricordo le maestre e i… Continua a leggere

Vota:

libreria, acrostico di Adele Libero

La pagina più vecchia e scalcinata, Incisa con inchiostro grigio azzurro, Baciata qualche volta dalla luce,… Restata per degli anni sul ripiano. E’ quella che respiri, polverosa, Ridendo dei concetti un po’ infantili,… Continua a leggere

Vota:

haiku dell’estate asciutta, di Adele Libero

Arancio è il prato ma sogna la sua erba secca è l’estate.

Vota: