Annunci

Archivio categoria: Adele Libero

partenze (un trasloco indesiderato), di Adele Libero

Se queste mura han visto un grande amore aprirsi come un fiore a primavera, se la mattina m’abbracciava al sole… dell’alba per guardare insieme il mare. Se poi negli anni sono nati i… Continua a leggere

Vota:

Pioggia (l’incipit è de “La pioggia nel pineto”), di Adele Libero

“Taci, sulle soglie del bosco” t’accoglie quella pioggia leggera sulle spalle… sulla bocca di rosa, sulla pelle tua dolce e soave. Qui nell’umido fiume d’argento il terreno è più lento e più molle… Continua a leggere

Vota:

accadde così, di Adele Libero

Fuggiva il greve canto dell’inverno e già il fior di maggio era alle porte come una ruota che del ciclo eterno… ha cime che son poi sempre più corte. E tu, o madre,… Continua a leggere

Vota:

limerick della vocale A di Daniela Domenici

c’era una volta la A, una ribelle vocale che non voleva quel colore sempre uguale anche se il poeta Rimbaud il colore nero a lei ha assegnato non le piace, ne vorrebbe un… Continua a leggere

Vota:

dopo il temporale, di Adele Libero

Ha smesso il vento l’urlo disperato, la pioggia di sferzare il mio balcone, chissà che colpe aveva da lavare… nel freddo pavimento reso nero da quel riflesso scuro della notte, da quei cavalli… Continua a leggere

Vota:

Maria, di Adele Libero

Raccontami la storia di Maria, quel pargoletto con gli occhi più belli di tutte le bambine che il destino… avea mischiato, come in un cestino. La donna aveva in cuore un gran dolore… Continua a leggere

Vota:

black out di Adele Libero

E d’improvviso il freddo stringe il petto, il buio fa silenzio dentro al cuore, dov’è, Signore, il senso della vita? Adesso anche l’anima è smarrita.… In questa stanza non ci son risposte, si… Continua a leggere

Vota:

Segre, di Adele Libero

Si beve l’odio delle estranee labbra che stanno ancora sul filo spinato per soffocare le vite innocenti… e ridere d’enormi sofferenze. Ma si sta ritti come il fiero fusto d’un albero ingobbito dalla… Continua a leggere

Vota:

questo clima cambiato, di Adele Libero

E son scomparse le mie margherite, dal cuore d’oro e dalla bianca faccia. Un lago sporco e nerofumo giace … beffardo scrigno al posto del mio prato. Silenzio si respira tra le foglie… Continua a leggere

Vota: