Annunci

Archivio categoria: Adele Libero

ottava (ABAB ABCC) le stelle di Capri, di Adele Libero

La notte culla in mare le sue stelle e un canto all’isoletta scende in cuore,… che le ricorda quando le sue ancelle dormivano nei boschi dell’amore. S’era nel tempo delle rose belle e… Continua a leggere

Vota:

Shall I compare thee to a summer day? (sonetto 18 di Shakespeare), di Adele Libero

Dovrei paragonarti a un giorno d’estate? laddove il roseo ciel veste l’aurora… e per lagune fonde vanno fate, dimentiche del tempo e di quell’ora. La grazia tua si estende ogni mattina, appena muovi… Continua a leggere

Vota:

saffica sul clima, di Adele Libero

Un suono di campane già mi sveglia, agosto è giunto ormai alla sua soglia, un po’ di nebbia bacia la montagna,… che meraviglia! D’estate io curavo i miei gerani, che, lilla e rossi,… Continua a leggere

Vota:

saffica, di Adele Libero

Nel gusto d’una estate alla marina si specchia il sole tra le reti chiare. Tu siedi qui davanti, sei bambina,… riccio di mare. Io salgo in barca e vado dentro al cuore, ti… Continua a leggere

Vota:

Né di trine (O di Mimì della Boheme), di Adele Libero

Né di trine t’ornavi né di veli, né di scarpine d’oro luccicanti, ma d’uno scialle vecchio che lottava… per mantenere calde le tue spalle.Le mani bianche per creare fiori senza profumo, belli per… Continua a leggere

Vota:

vent’anni, di Adele Libero

Se zefiro spirava tra i capelli e raccoglievo mille gelsomini, allora presentavi il tuo sorriso… e mi cullavi lì, nel verde prato. La vita spalancava le sue porte, negli occhi del domani ci… Continua a leggere

Vota:

il gattò di patate, di Adele Libero

Cara Assuntina, si mo’ viene a cena, prumetto ca te faccio cunsulà. E comme infatti i’ t’haggio appriparato… na bella fella ‘e gattò ‘e patane. E c’haggio misso ova e parmiggiano e ‘a… Continua a leggere

Vota:

ferragosto, di Adele Libero

Si spegne la città per ferragosto lunghi silenzi tappano le case, i viali antichi splendono nell’oro… di un sole amico non più avversario. Si sa che al mare c’è la confusione e tra… Continua a leggere

Vota:

dal ponte, di Adele Libero

Quegli uomini piccini sopra al ponte stupiti di cadere a capofitto nel tempo d’una pioggia da paura… che rose quei piloni grigia e amara. Quel grido ch’è rimasto nelle orecchie, di noi che… Continua a leggere

Vota: