Archivio categoria: Adele Libero

poesia d’amore, di Adele Libero

Poesia d’amore In fondo io lo so cos’è l’amore, è stare sempre insieme e poi ballare, andare per i boschi ed ascoltare attenti e zitti il battito del cuore.… Desiderare sempre di vedere… Continua a leggere

Vota:

neppure la rosa lo sa (a Silvia), di Adele Libero

Nasconde dentro l’animo il terrore di questi lunghi mesi di paura, sul viso c’è un sorriso ammaliatore… che fa sembrar la donna assai sicura. Sotto la veste si nasconde il vero: le notti… Continua a leggere

Vota:

l’emozione non ha voce, di Adele Libero

Se in questi vita vivi l’emozione, se culli le parole da lontano, se prendi virtualmente la mia mano,… allora tu mi devi una canzone. La scriverai d’inverno oppur d’estate, tra i fiori o… Continua a leggere

Vota:

4 maggio 2020, di Adele Libero

E sei tornata qui, con leggerezza, aria che respiravo fino a allora, la libera corrente di pensiero,… il volto d’una donna immaginaria . che manteneva alta la bandiera di noi che correvamo nella… Continua a leggere

Vota:

bella ciao, di Adele Libero

Non ho canzoni, dentro il mio cuore, le ho già cantate in primavera.E bella Ciao che non s’avvera resta soltanto come un pensiero. Ma oggi che son prigioniera capisco meglio ogni parola. E… Continua a leggere

Vota:

scatole, di Adele Libero

Ti vedo da una nuova prospettiva, hai le stesse pareti, lo stesso balcone, sempre il vecchio divano. Eppure adesso sembri una prigione, una trappola amara, un rifugio dal male, un osso duro. Sei… Continua a leggere

Vota:

il Cristo velato a Napoli, di Adele Libero

Ti sembra vivo il Cristo ch’è velato, disteso appena sceso dalla Croce, le carni tese molto martoriate, il viso dolce che sembra smarrito. … Non c’è nel mondo pari d’arte antica, che ti… Continua a leggere

Vota:

COvid 19, di Adele Libero

Scendono lente le ore della notte, un senso d’oppressione serra il petto. Assedia l’Uomo un piccolo nemico, che ruba le certezze di una vita.… Ma quanto male abbiamo consumato su questa Terra ch’era… Continua a leggere

Vota:

covid, di Adele Libero

E si fermò la vita nella strada, neppure a scuola risero i bambini, stretti nei letti in lunghi corridoi… da soli se ne andarono i nonnini. Foglie staccate da uno stesso ramo, però… Continua a leggere

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti ad altri 970 follower

  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli