Annunci

Archivio categoria: Adele Libero

a Marisa, di Adele Libero

E più tu non uscisti dal balcone per controllare le piantine secche, o i panni che tenevi stesi al sole … o il semplice bagliore delle vecchie tendine appese ai vetri lì di… Continua a leggere

Vota:

pioggia e stupore, di Adele Libero

Spumeggiare di pioggia sulle cime di pini stanchi, gocciolanti al vento, d’attorno nubi grigie nei capelli,… e terra rossa che grida vendetta. Estate strana, quasi un’immatura, che rode le coscienze dei potenti, aridi… Continua a leggere

Vota:

ad Anna Frank, di Adele Libero

Sotto un cielo di guerra nella cupa soffitta, nel cielo a dondolare,… a un passo dal destino, speranze dell’amare, la vita appesa a un filo. In quel primo diario cucivi le emozioni, i… Continua a leggere

Vota:

giugno, acrostico di Adele Libero

Gemmati rami, infine, son maturi: il pesco ed il ciliegio sotto il sole, uniti in un profumo un po’ ancestrale,… già porgono quei frutti ai campi d’oro . Noi che speriamo in un’estate… Continua a leggere

Vota:

ricordi nel pineto, sonetto rilkiano di Adele Libero

Scende la pioggia nel nostro pineto sopra il mio cuore mesto e solitario pianto che goccia dal ramo segreto… di foto d’oro e frasi sul diario. S’era di maggio e il fiume correa… Continua a leggere

Vota:

maggio, acrostico dell’universo, di Adele Libero

Miracolo hai negli occhi questa sera, accendi i sensi e mi stringi le mani, gli alberi intorno chiudono la stanza,… gabbiani siamo noi del nostro cielo. Il mio universo è fermo sul tuo… Continua a leggere

Vota:

maggio, acrostico dell’invidia, di Adele Libero

Mi sembra più stellata questa notte, anche nel vento corrono comete, gigli di luna spuntano dal niente,… gettando luce su case e ricordi. Invidio l’onde di quel mare dove osservi da lontano l’orizzonte.

Vota:

maggio, acrostico del cagnolino, di Adele Libero

Ma dove vai senza di me, bambino? Agguanta questo mio sguardo innocente, gioca con la mia coda sventolante!… Ginocchia a terra sfregami la mente! Il mondo tuo è pieno se m’abbracci, o prendi… Continua a leggere

Vota:

maggio, acrostico dell’ospedale di Adele Libero

Mostra la noia in viso l’ospedale, appena arrivi già ti senti male. Giù per le scale si va al pagamento,… gracile attendi il turno con tormento. Il mondo esterno appare assai lontano, ormai… Continua a leggere

Vota: