Annunci

Archivio categoria: Adele Libero

sola, di Adele Libero

Mi sento avvinta ad un filo di luna quando il suo argento m’invita a volare più sopra il mondo e il suo eterno dolore,… nell’ incanto dell’ aura boreale. Lassù non c’è, prolissa,… Continua a leggere

Vota:

anniversario, di Adele Libero

Io ti conobbi una sera d’autunno, fremevano le foglie al loro tempo e gli alberi perdevano i capelli… nella campagna ormai dai toni gialli. Era l’ottobre triste di quell’anno con il dolore inciso… Continua a leggere

Vota:

autunno, acrostico di Adele Libero

Amalgama i colori questo autunno unendo i rossi ai gialli, al marroncino, ti stringe corde ignote dentro al cuore,… un male intenso che ti fa volare. Nasce dalla campagna il tuo sentire, nell’alveo… Continua a leggere

Vota:

profughi, di Adele Libero

Soffuso di timori il mio pensare, accoccolato al bordo della nebbia, che da stamani è chiusa nel mio nome… come ogni autunno, lieve come sabbia. Intanto il grido di chi corre perso, profugo… Continua a leggere

Vota:

tigli sul viale, di Adele Libero

Miele era l’aria della primavera tra i tigli quell’aroma di destino, e un cuore che veniva da lontano,… che ricco di ferite ritornava. Quando partì lei era ancor bambina, le ciglia nere e… Continua a leggere

Vota:

ottobre, acrostico Oktoberfest di Adele Libero

Oktoberfest la chiamano i tedeschi, t’accoglie un bel profumo di salsiccia, tavole ricche e birra a profusione,… ognuno gusta e ride (grasso è bello). Bevendo senti nuova fratellanza, raccordo con la vita e… Continua a leggere

Vota:

ottobre, acrostico della guerra, di Adele Libero

Ospiterò nel cuore i sentimenti, tirati fuori dai peggiori sbagli, tormenti e storie di continue guerre,… orbe d’amore per tanti bambini. Baci non danno bombe né mitraglie risa non stanno sui volti piccini.… Continua a leggere

Vota:

ottobre, acrostico…scontento di Adele Libero

Oddio ma chi ha comprato la castagna? t’avverte che l’estate è ormai conclusa, ti porta dritta dritta al nuovo inverno… ovvero alle serate fredde e lunghe, bruciate dentro a un cinema di niente,… Continua a leggere

Vota:

la morte del poeta, di Adele Libero

Quando muore un poeta c’è un salasso di baci e di carezze a lui d’attorno, un rosseggiare d’albe e di tramonti,… un frusciare di mare e poi la luna che corre al capezzale… Continua a leggere

Vota: