pioggia nel bosco, di Adele Libero

Sei bianca e te l’abbracci la montagna,
nuvola bassa che pendi dal cielo,
poi sfumi in pioggia fin dentro le vene
nutrendo ogni solco dalla cima.

Si sveglia al ticchettio ogni animale
e dalla tana aspetta il nuovo sole,
qualche formica annega in tanto mare
e gli alberi si bevono frescura.

Natura sa come tener le vite,
mentre s’appiglia al ramo anche il mio cuore,
che or come formica vuol sbarcare
sulla tua sabbia asciutta, o grande amore.