giugno, composizione in rima baciata di Daniela Domenici

nel mese di giugno siamo appena entrati/e

e alcuni suoi giorni sono qui da me ricordati/e,

tre positivi

e due negativi:

il 2 giugno 1946 le donne italiane hanno per la prima volta votato

e a trasformare l’Italia da monarchia in repubblica han contribuito

il 21 cadrà, come sempre, il solstizio

che della stagione estiva segna l’inizio,

il 24 a san Giovanni Battista il giorno è dedicato

che a Firenze e a Genova come patrono è festeggiato;

il 10 giugno, invece, riporta alla memoria

due date tristi della recente italica storia:

nel 1924 l’on. Giacomo Matteotti venne dai fascisti tragicamente assassinato

e nel 1940 l’interventismo italiano nella guerra mondiale viene proclamato.